Domenica, 1 Agosto 2021
Attualità

Coronavirus: nel Lazio 1523 contagi, 26 morti. Settimana sotto quota mille casi in provincia

Negli ultimi sette giorni 888 positivi nel territorio pontino con 8 decessi; sempre alto il numero dei ricoveri. Prosegue anche durante le feste la campagna di vaccinazione nel Lazio

La settimana nella provincia di Latina si chiude con 888 casi di coronavirus, in virtù dei 204 che sono stati comunicati nel pomeriggio di oggi, domenica 4 aprile, giorno di Pasqua, dalla Asl con il consueto bollettino. Il dato è in decrescita rispetto a quello fatto registrare nella scorsa settimana (dal 22 al 28 marzo) quando i contagi in tutto il territorio pontino sono stati 1144.

Per la prima volta dopo oltre una settimana i casi giornalieri sono tornati sopra quota 200 nella provincia di Latina, grazie anche ai 33 che sono stati accertati nel capoluogo. Oltre la metà dei nuovi positivi di oggi sono concentrati tra i grandi centri del territorio: oltre a Latina anche Terracina, Cisterna, Fondi, Sabaudia, Pontinia e Sezze.

Coronavirus Latina: il bollettino del 4 aprile

Coronavirus Latina: il bilancio dei decessi

E nelle scorse ore si è aggravato ulteriormente il bilancio dei decessi nel territorio pontino, che da inizio pandemia sono stati 469, 8 nel solo mese di aprile. Con il bollettino di oggi l’Azienda sanitaria locale ha dato notizia, infatti, della morte di altri due pazienti che era residenti entrambi nella città di Latina e avevano 80 e 81 anni.

Coroanvirus: il punto sui ricoveri

Resta sempre alta la pressione sulle strutture ospedaliere nella provincia di Latina come nel resto del Lazio. Oggi la Asl ha dato notizia di altri 36 ricoveri nelle scorse 24 ore nel territorio pontino (125 nella settimana che si conclude oggi). In controtendenza invece il Lazio dove rispetto a ieri i dati di ricoverati e terapie intensive occupate è in leggero calo: da quanto fatto sapere dall’Assessorato alla Sanità della Regione ad oggi i primi sono 3071 (-6) e le seconde 391 (-1). Secondo i dati Agenas (l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) aggiornati a sabato 3 aprile, l’occupazione dei posti letto è al 42% per le terapie intensive nel Lazio (oltre la soglia di guardia del 30%), mentre per gli altri reparti è del 48% (la soglia stabilita dal Ministero della Salute è al 40%).

Coronavirus Lazio: 1523 casi in più

Oggi nel Lazio sono 1523 i nuovi casi comunicati dalla Regione, in leggero calo rispetto a ieri ma anche a fronte di un numero inferiore di tamponi: sono stati oltre 37mila i test di cui più di 15mila molecolari e oltre 22mila antigenici. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9%, ma se si considerano anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I decessi nelle scorse 24 ore sono stati 26, 802 i guariti. “Internazionalismo dei vaccini, accesso alle cure e aiuto ai nuovi poveri del Covid. Le parole del Santo Padre sono un vero e proprio faro di luce e tracciano la strada” ha detto l’assessore D’Amato commentando i dati di oggi.

Coronavirus: i dati di oggi in tutto il Paese

Coronavirus Lazio: il bollettino del 4 aprile

Sono 753 i contagi registrati solo nella Capitale a cui si aggiungono gli altri 352 di tutta la provincia di Roma. Nelle altre quattro province laziali, invece, i casi totali sono stati 418 di cui appunto 204 nel territorio pontino; ulteriori 122 sono poi nella provincia di Frosinone, 38 in quella di Viterbo e 54 in quella di Rieti. Con i dati aggiornati di oggi, sono più di 52mila gli attuali positivi mentre più di 292mila sono i contagi totali da inizio pandemia; circa 233mila persone sono poi guarite, 6773 sono invece i decessi. 

coronavirus_lazio_bollettino_4_04_21-2

Il punto sui vaccini

“La macchina vaccinale del Lazio non si ferma nemmeno a Pasqua e Pasquetta, previste oltre 50 mila somministrazioni” ha assicurato sempre ieri l’assessore regionale alla Sanità D’Amato che questa mattina ha fatto visita all'hub La Nuvola a Roma. Per queste due giornate di festa previste 50mila vaccinazioni (qui la notizia). Intanto, secondo i dati aggiornati da Salute Lazio alle 18 di oggi, 4 aprile, sono state 1.140.783 le somministrazioni effettuate in tutto il Lazio, di cui più 74mila nella sola provincia di Latina. Sono oltre 327mila, invece, le persone che nelle cinque province hanno ricevuto anche la seconda dose, circa 23mila nel territorio pontino.

Coronavirus, le altre notizie

A Terracina buoni spesa per 450 famiglie

Pasqua in zona rossa, l'appello del sindaco di Aprilia

Pasqua ai tempi del Covid: il vescovo Crociata al Goretti per gli auguri

Nuovo decreto: le regole fino al 30 aprile

Effetti del Covid: dalla Regione ristori per 34 milioni

A Fondi tamponi prima del rientro a scuola

Terracina: distribuite migliaia di mascherine chirurgiche acquistate dal Comune

A Latina al via le vaccinazioni ai pazienti con elevata fragilità

Articolo in aggiornamento

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: nel Lazio 1523 contagi, 26 morti. Settimana sotto quota mille casi in provincia

LatinaToday è in caricamento