menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il bollettino del Lazio: 1378 positivi. Di nuovo in aumento le terapie intensive

Nella regione il valore Rt a 0,79, calano ricoveri e terapie intensive, ma in provincia la curva non scende. Tutti i dati aggiornati

Sono ancora 169 i casi di covid sul territorio pontino, quattro invece i decessi, 92 le guarigioni e 12 i ricoveri per un totale di 272 dall'inizio del mese.

Il bollettino in provincia del 17 aprile

Il "caso Latina": altri 50 casi, più di 200 nella settimana

La città di Latina è ancora quella in cui si concentra il maggior numero di contagi: sdono 50 nelle ultime 24 ore, per un totale che nell'ultima settimana ha ormai superato abbondantemente quota 200 positivi. Non c'è un cluster particolari ma i contagi sono relativi a focolai familiari che continuano a diffondersi a macchia d'olio. Dopo Latina, Aprilia registra 22 contagi, mentre sono 21 a Fondi, 13 a Cisterna e 10 nel comune di Pontinia. Ad aprile, in totale, si contano 2.580 casi di covid mentre nei primi 17 giorni di marzo erano 2.168.

Il bilancio dei decessi in provincia

Dopo una giornata di tregua, quella del 16 aprile che ha fatto registrare zero contagi, torna ad aggravarsi anche il bilancio delle vittime: sono 4 quelle riportate nel bollettino dell'azienda sanitaria, nei comuni di Aprilia, Cori, Fondi e Lenola, che portano a 36 il conto dei morti di aprile e a 497 quello complessivo, solo tra i residenti della provincia, dall'inizio della pandemia. Le ultime vittime avevano 66, 78, 81 e 83 anni.

Il bollettino del Lazio

Su oltre 33mila test, tra antigenici e tamponi molecolari, si registrano 1.378 casi positivi nel Lazio, a cui si aggiungono 25 morti e 1.538 nuovi guariti. Dopo alcuni segnali di miglioramento dei giorni scorsi tornano a crescere anche i ricoveri in terapia intensiva. Sono 711 i nuovi contagi registrati nella Capitale, 335 nel resto della provincia, mentre negli altri territori della regione sono complessivamente 332, di cui il numero più elevato (169) alla Asl di Latina, 80 a Frosinone, 44 a Viterbo e 39 a Rieti. Sono 50.828 i casi attualmente positivi, di cui 2.771 ricoverati, 385 in terapia intensiva e 47.672 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 251.258, i decessi 7.265 e il totale dei casi esaminati è pari a 309.351, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Lazio: mezzo milione di certificati vaccinali disponibili

Certificato vaccinale: caricati circa mezzo milione di certificati vaccinali nel Fascicolo sanitario elettronico per gli assistiti del Lazio che hanno completato il percorso vaccinale. Il 15% ha già consultato il proprio attestato vaccinale che ha un sigillo digitale di garanzia la cui autenticità è verificabile attraverso la App Salute Lazio ed è disponibile anche in lingua inglese. Il Lazio è pronto per la ‘Green Card’.

Nel Lazio record di vaccinazioni in un giorno, Latina verso quota 100mila

Nel Lazio è stato raggiunto il 16 aprile il record di somministrazioni, con 32mila dosi di vaccino inoculate. Nella regione si viaggia dunque verso il milione e 445 mila vaccinazioni totali. Un dato sottolineato anche dall'assessore alla Sanità Alessio D'Amato nel corso della sua visita ieri al Goretti di Latina. La provincia pontina si avvicina invece al traguardo delle 100mila vaccinazioni. "Entro il mese - ha dichiarato D'Amato - dobbiamo chiudere tutti gli over 80 e buona parte degli over 70: mettere in sicurezza queste due fasce di età significa preservare l’86% di coloro che nel caso di contagio possono avere problemi molto seri, anche di letalità”. La Asl guarda intanto anche alle programmazione futura e ipotizza di creare nell'area dell’ex Rossi Sud di Latina, in via dei Monti Lepini, un drive-in vaccinale destinato alle categorie under 60 quando partiranno le vaccinazioni (qui i dettagli).

La direttrice Asl: "174 posti letto covid al Goretti"

In occasione della visita dell'assessore a Latina, la direttrice generale della Asl Silvia Cavalli ha fornito un quadro della situazione in provincia, sotto il profilo dei contagi, dei ricoveri e anche dell’avanzamento della campagna vaccinale. “Oggi al Goretti, su 328 posti letto attivi, 174 sono covid. C’è uno sforzo grandissimo nel garantire un livello di risposta che anche in questa terza fase è stato elevatissimo. Il numero di ricoveri nella terza fase è stato molto più elevato che nella prima. I restanti 154 posti letto garantiscono le reti tempo dipendenti". Si è poi fatto il punto sui contagi, sui tamponi effettuati di media e sulle vaccinazioni, che il 15 aprile hanno raggiunto il record pontino delle 2.560 somministrazioni (la notizia completa).

Torna la zona gialla: cosa cambia dal 26 aprile

Torna la zona gialla dal 26 aprile e arrivano le prime riaperture. E' quanto emerge dalla conferenza stampa del presidente del Consiglio Mario Draghi insieme al ministro della Salute Roberto Speranza, con cui sono state annunciate alcune delle novità che, contagi permettendo, potrebbero arrivare già dalla fine di questo mese. La prima, come detto, il ripristino della zona gialla. Dal 26 aprile si anticipa l'introduzione della zona gialla, dando la precedenza alle attività all'aperto e alle scuole (tutte le novità).

Assembramenti nei fine settimana: chiuse due piazze di Latina

Troppi assembramenti di giovani nel fine settimana: il sindaco di Latina Damiano Coletta ha emesso un provvedimento di chiusura per alcuni dei luoghi di ritrovo che lo scorso fine settimana erano gremiti. Si tratta in particolare di Piazza Dante e Piazza Silvio D'Amico, Il provvedimento è valido per le giornate del 16,17 e 18 aprile, dalle 16 fino alle 22 (qui la notizia).

Coronavirus, le altre notizie

Lo strano caso di Aprilia: anziani positivi in una casa di riposo, vaccinati e asintomatici

Allarme contagi tra gli studenti: 39 classi in quarantena

Campagna vaccinale a Latina: raddoppiano le dosi di Astrazeneca

Variante brasiliana a Fondi, vertice in prefettura

A Sabaudia distribuzione di mascherine chirurgiche

L'andamento settimanale in provincia: l'analisi

Isole minori Covid-free: Ponza e Ventotene si fanno trovare pronte

Lazio zona arancione: tutte le regole

Effetti del Covid: dalla Regione ristori per 34 milioni

Articolo aggiornato alle 19.43

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento