Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus: nel Lazio 1221 positivi. Da domani al via la vaccinazione con Johnson & Johnson

Il valore Rt a 0,78. Il Lazio può sperare nella "zona gialla" a partire dal 26 aprile. Tutte le novità su contagi, vaccinazioni e ricoveri

Lieve crescita di nuovi casi, rispetto al 22 aprile, in provincia di Latina: sono 164 i contagi riportati sul bollettino della Asl a fronte dei 141 di ieri. Oltre il triplo invece i pazienti guariti: 561 nelle ultime 24 ore per un totale di 1357 dall'inizio della settimana, mentre i nuovi positivi sono stati 654. Dall'inizio del mese di aprile invece i contagi arrivano a quota 3.346. Nel dettaglio, i nuovi positivi sono stati accertati in 21 comuni pontini, ma la maggior parte sono concentrati ad Aprilia (33), Latina (28) e Fondi (24), che contano complessivamente 85 casi. Record di vaccinazioni della Asl in un giorno: sono state 2.969.

Il bollettino della Asl di Latina del 23 aprile

Ricoveri e decessi in provincia

Sono poi otto i ricoveri riportati nel bollettino che fanno salire a 84 il numero dall'inizio di questa settimana. Un solo decesso inoltre in provincia, quello di un paziente di Cori, che fa salire a 44 le morti legate al covid nel mese di aprile, a 505 quelle dall’inizio della pandemia. 

Iniziate le vaccinazioni in carcere a Latina 

Sono iniziate le vaccinazioni anche al carcere di Latina. Le prime somministrazioni del siero hanno interessato sia i detenuti che gli agenti della polizia penitenziaria. Stamattina, invece, davanti la casa circondariale di via Aspromonte i rappresentanti della Federazione Confsal-Unsa hanno inscenato una protesta con assemblea per chiedere che venga sottoposto a vaccinazione anche il personale amministrativo, o civile, che opera nell’istituto penitenziario (qui la notizia). 

Il Lazio torna in zona gialla

"Il Lazio torna in zona gialla". Ancor prima dell’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza con cui si decide il futuro delle regioni italiane per i prossimi giorni, a dare l’ufficialità del cambiamento di fascia per il Lazio è il presidente della Regione Nicola Zingaretti. “Da lunedì 26 aprile - dichiara - torniamo di nuovo in zona gialla. Bene, il Lazio è una delle Regioni rimaste per più tempo in giallo. Un altro risultato della nostra comunità che ora non deve più chiudere" (la notizia).

Tutti i numeri della regione

Su circa 34mila test, nel Lazio si registrano 1.221 casi positivi, ossia 90 in meno di ieri. Sono stati accertati inoltre 23 decessi e 2.259 guariti. "Diminuiscono i casi, i decessi, le terapie intensive e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%", ha spiegato l'assessore alla sanità Alessio D'Amato che sottolinea: "Domani al via le prime somministrazioni del vaccino mono dose J&J e dopo 72 ore disponibile il certificato vaccinale su fascicolo sanitario elettronico".  Per quanto riguarda i numeri, sono 46.802 i casi attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 2.504 ricoverati, 332 in terapia intensiva e 43.966 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 261.77, i decessi 7.468 e il totale dei casi esaminati è pari a 316.047.

Record di vaccinazioni in un giorno

Nella giornata del 22 aprile il Lazio ha raggiunto un nuovo record di somministrazioni di vaccini in un giorno. Lo riporta l'Unità di crisi, precisando che sono state effettuate 35mila vaccinazioni arrivando, secondo l'aggiornamento delle 22, a 1.642.090 somministrazioni. Un cittadino su quattro nel Lazio ha dunque già ricevuto una dose di vaccino anti Covid

Nuovo decreto "Riaperture"

Prime riaperture dal 26 aprile giorno in cui tornano le zone gialle. E’ stato approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto legge “Riaperture” in cui sono contenute le nuove misure per il contrasto alla diffusione del coronavirus che saranno in vigore nelle prossime settimana quando si prevede anche una graduale ripresa delle attività economiche e sociali. Si potrà tornare a mangiare fuori, nelle zone gialle, ma solo all’aperto, mentre tra le novità principali vi è l’introduzione delle certificazioni verdi per gli spostamenti; il coprifuoco resta alle 22 e vengono disposte nuove regole per le visite ad amici e parenti; scandito il calendario delle riaperture con le disposizioni previste anche per gli spettacoli e gli eventi sportivi (qui la notizia). 

L'aggiornamento sulle scuole e i dati settimanali

Resta sempre alta l'attenzione sulle scuole della provincia interessate dai contagi di covid. La Asl ha fornito un quadro dei casi nelle ultime quattro settimane. Secondo i dati aggiornati al 20 aprile, si contano complessivamente 41 classi in quarantena appartenenti a diversi istituti del territorio, 78 studenti positivi e 13 docenti. Ma l'andamento dei contagi analizzato per settimana, dal 24 marzo al 20 aprile, mostra una chiara tendenza all'aumento dei casi, con una crescita preoccupante tra gli studenti con meno di 14 anni (qui tutti i dettagli). Riportati anche i numeri generali registrati in provincia nell'ultima settimana, compresa tra il 14 e il 20 aprile: 933 i cittadini positivi e una curva giornaliera più o meno stabile oltre quota 150. Nello stesso arco temporale di riferimento, un totale di 11 decessi ma tre giornate in cui sono state registrate vittime del covid.

Coronavirus, le altre notizie

Coprifuoco alle 22, Confartigianato: “Un’incongruenza che pesa sui ristoratori”

Didattica in presenza al 100%, l'allarme della Gilda: "Mossa azzardata"

Quasi 700 attuali positivi ad Aprilia: tutti gli aggiornamenti

Latina, alta diagnostica al tempo del covid: 20mila prestazioni in un anno

Coronavirus Sabaudia: contagi nella comunità indiana

Vaccini a Fondi: nuova tensostruttura all'ospedale

La direttrice della Asl: 174 posti letto covi al Goretti

Controlli anti-Covid: donna positiva sorpresa in giro con i figli

Screening sulla polizia locale di Fondi: tutti negativi i tamponi

Campagna vaccinale a Latina: raddoppiano le dosi di Astrazeneca

Articolo aggiornato alle 19.38

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: nel Lazio 1221 positivi. Da domani al via la vaccinazione con Johnson & Johnson

LatinaToday è in caricamento