Attualità

Coronavirus, nel Lazio altri 2mila casi. D’Amato: “Anche se in zona arancione occorre grande cautela”

Solo nella provincia di Latina i nuovi contagi sono 228. Aumentano ancora i ricoveri e le terapie intensive in tutta la regione. Nel Lazio in un giorno circa 25mila vaccinazioni

Sono 228 i nuovi casi di coronavirus oggi in tutta la provincia di Latina. Il dato riportato nel bollettino della Asl che riferisce anche di altri 2 decessi e 116 guariti nel territorio pontino. Sono 3788 i contagi nel solo mese di marzo in cui sono stati registrati anche 43 decessi: due quelli di cui ha dato notizia l’Azienda sanitaria locale (i pazienti erano residenti ad Aprilia e Pontinia).

Coronavirus Latina: altri 228 casi

I 228 casi sono stati registrati in 22 diversi comuni. Attenzione sempre alta sulla città di Fondi dove oggi sono 46 i contagi; 40 quelli accertati invece a Latina città. Da segnalare anche i 27 positivi a Terracina, 22 ad Aprilia, i 14 di Formia, gli 11 di Pontinia e i 10 di Priverno

Coronavirus Latina: il bollettino del 26 marzo

Coronavirus Lazio: 2mila contagi giornalieri

Di poco sopra i 2mila (sono 2005) i contagi oggi in tutto il Lazio; un dato in linea con quello di ieri a fronte anche di un numero di tamponi pressoché stabile. I test ieri sono stati oltre 35mila di cui più di 16mila molecolari (-295) e oltre 19mila antigenici. Nelle scorse 24 ore sono stati 37 i decessi (+4), 1811 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12%, ma se si considerano anche gli antigenici la percentuale è al 5%. Rispetto a ieri aumenta ancora il numero dei ricoverati (+29), come anche delle terapie intensive (+5). Questi i dati nel giorno in cui è stato ufficializzato il passaggio del Lazio in zona arancione dal 30 marzo. Occorre, però "ancora grande cautela” ha detto l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

Coronavirus Lazio: i dati nelle singole province

Nella Capitale sono stati registrati 910 nuovi casi a cui se ne aggiungono 516 accertati nel resto della provincia di Roma. Nelle altre quattro province i contagi in totale sono stati 580, di cui come detto 228 sono nel territorio pontino; altri 184 contagi sono invece stati accertati nella provincia di Frosinone, 53 in quella di Viterbo e 115 in quella di Rieti.

Coronavirus Lazio: il bollettino del 26 marzo

Sono quasi 50mila gli attuali positivi in tutto il Lazio, secondo i dati aggiornati di oggi; 2792 le persone ricoverate e 360 le terapie intensive occupate. Sono arrivati quasi a quota 277mila i contagi totali con 221mila persone che poi sono guarite; 6500 i decessi.

coronavirus_lazio_bollettino_26_03_21-2

Lazio in zona arancione da martedì

Il Lazio passerà dalla zona rossa all'arancione martedì 30 marzo. Ad annunciarlo è stato il ministro Roberto Speranza nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi (qui la notizia).

Pontinia, ordinanza del sindaco: scuole chiuse prima di Pasqua

Dati settimanali allarmanti nel comune di Pontinia. Una situazione che ha spinto il sindaco Carlo Medici a emanare un'ordinanza, la numero 17 del 26 marzo, che dispone la sospensione dell'attività didattica in presenza per le scuole di ogni e grado del comune. La decisione è stata ufficializzata prima ancora della valutazione sull'eventuale cambio di zona del Lazio, dalla rossa all'arancione, che verrà resa nota nella giornata di oggi (tutti i dettagli).

Vaccini Astrazeneca: in provincia disdetta al 3-4%

Le disdette delle vaccinazioni con AstraZeneca in provincia di Latina "non sono particolarmente rilevanti, siamo sul 3-4%, un dato fisiologico e non legato assolutamente al caso di trombosi cerebrale di una paziente ora ricoverata al Goretti e vaccinata. Non c'è nessun panico quindi tra chi deve fare il vaccino, le immunizzazioni procedono". Il nuovo direttore generale della Asl di Latina Silvia Cavalli, insediata da pochi giorni, parla all'Adnkronos Salute (la notizia).

Coronavirus Lazio: il punto sui vaccini

"Anche oggi supereremo le 25 mila somministrazioni di vaccino al giorno e somministrate il 91,5% delle dosi consegnate" ha detto l'assessore D'Amato. Nel Lazio sono più di 920mila le somministrazioni effettuate, secondo l’ultimo dato aggiornato questa sera dalla Regione. Intanto nella notte dalla mezzanotte di sabato 27 marzo saranno aperte le prenotazioni per le persone della fascia di età 69-68 anni, possibili anche attraverso l’app Salute Lazio. Intanto le vaccinazioni nella regione hanno raggiunto, secondo l'aggiornamento delle 9 del 26 marzo, quota 898mila, 60mila in provincia.

Vaccino ReiThera: parte la sperimentazione al Goretti

Una buona notizia per l'ospedale Goretti è data invece dalla partenza ufficiale della sperimentazione del siero ReiThera: lo scorso 19 marzo i primi cinque volontari hanno raggiunto l'ospedale per essere sottoposti ai prelievi, firmare il proprio consenso e poi ricevere la somministrazione. Circa 50 i volontari selezionati dall'ospedale (qui tutti i dettagli).

Coronavirus, le altre notizie

A Latina al via le vaccinazioni ai pazienti con elevata fragilità

A Fondi si torna a scuola il 7 aprile: tamponi per un ritorno in sicurezza

Ad Aprilia 100 contagiati in più in 2 settimane

Attuali positivi in calo a Pomezia, ma altri tre decessi

Diocesi alla Asl: "Strutture ecclesiali a disposizione per le vaccinazioni"

Allarme varianti, Gilda insegnanti: "Aggiornare le misure prima di tornare in classe"

Terracina, malato di covid viola la quarantena ed esce in auto: denunciato

Regione: accordo con lo Spallanzani per sperimentare Sputnikì

Il vaccino Johnson & Johnson in farmacia: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Nel Lazio arriva l'attestato vaccinale

Articoli in aggiornamento

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nel Lazio altri 2mila casi. D’Amato: “Anche se in zona arancione occorre grande cautela”

LatinaToday è in caricamento