Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus, due nuovi contagi in provincia. Nel Lazio 19 casi in più, 13 sono di importazione

Gli aggiornamenti di oggi: positivi a Latina ed Aprilia, mentre nel resto della regione aumentano i casi in arrivo dall'estero, ed in particolare dal Bangladesh

Ha ripreso, anche se lentamente, a crescere la curva dei contagi da coronavirus nella provinicia di Latina: dopo quello di ieri registrato a Minturno, due nuovi positivi sono stati accertati nelle scorse ore nel territorio pontino. La conferma arriva dalla Asl che ha diffuso il bollettino di oggi, lunedì 6 luglio. I due nuovi casi sono distribuiti tra i territori di Latina città ed Aprilia; salgono così a 565 i contagi totali da inizio pandemia in tutta la provincia.

Coronavirus Latina: tutti i numeri

Ad oggi sono 27 i pazienti attualmente positivi in provincia; di questi, fanno sapere dall’azienda sanitaria, 16 sono trattati a domicilio mentre 11 sono ancora ricoverarti. I guariti sono 502, mentre i decessi 36.

Coronavirus Lazio: “Forte incidenza dei casi di importazione"

Sono stati registrati 19 nuovi casi nelle scorse ore nel Lazio e di questi 13 sono di importazione. Un nuovo decesso nelle ultime 24h. “Si conferma la forte incidenza dei casi di importazione” commenta l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. “Dei nuovi casi giornalieri si registrano 12 casi di nazionalità Bangladesh e di questi 9 hanno un link correlabile con i voli internazionali provenienti da Dacca”.

Coronavirus Lazio, i nuovi casi

A fare il punto della situazione sui nuovi casi del Lazio come sempre è l’Assessorato alla Sanità della Regione. Per quanto riguarda la provincia pontina, viene spiegato, dei due nuovi casi uno riguarda un uomo colpito da infarto e individuato all’accesso del pronto soccorso (Latina), e il secondo una donna di nazionalità indiana e di rientro dall’India che era in isolamento (Aprilia). A Roma città sono 14 i nuovi casi. Nella Asl Roma 1 dei 7 casi odierni sono 6 sono riferiti a persone di nazionalità del Bangladesh che hanno un link correlabile con i voli già attenzionati provenienti da Dacca. Di questi 6 nuovi casi, 4 vivono in un unico domicilio. Nella Asl Roma 2 si registrano 6 casi tutti di nazionalità Bangladesh e di questi 3 hanno un link correlabile con i voli già attenzionati provenienti da Dacca e i restanti 3 sono giunti al pronto soccorso dell’ospedale Pertini. Nella Asl Roma 5 si registra un caso di una bambina di 11 anni residente a Mentana e trasferita all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Palidoro. Avviata l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 6 un nuovo caso positivo di un uomo di 37 anni da accesso al pronto soccorso dell’ospedale dei Castelli e trasferito allo Spallanzani. Infine c’è il caso registrato dalla Asl di Viterbo che riguarda un uomo individuato in fase di pre-ospedalizzazione.

Coroanvirus Lazio: tutti i numeri

Con i 19 nuovi casi, salgono a 8205 i contagi totali nel Lazio da inizio pandemia. Sono invece 870 gli attuali positivi: di questi 658 sono in isolamento domiciliare, 200 sono ricoverati non in terapia intensiva, 12 sono in terapia intensiva. In totale sono 6493 le persone guarite, 842 i pazienti deceduti.

D'Amato: "Test e tamponi ai viaggiatori del volo da Dacca"

Ordinanza della Regione per garantire che vengano eseguiti i test e i tamponi a tutti i viaggiatori del volo speciale in arrivo oggi da Dacca (Bangladesh) autorizzato dall’Enac”. L’annuncio da parte dell’assessore alla Sanità della Regione Alessio D’Amato, dopo gli ultimi casi registrati. "Dopo lo sbarco e dopo le usuali misure di prevenzione (misurazione della temperatura) - prosegue - verranno svolti, da personale del servizio sanitario regionale e dalle USCA-R, i test sierologici e i tamponi. Le operazioni si rendono necessarie ai fini di sanità pubblica” (qui la notizia).

Coronavirus Minturno: tamponi a tappeto

Un nuovo caso è stato registrato a Minturno di cui ha dato conferma la Asl con il bollettino di ieri, domenica 5 luglio. “La Asl di Latina ha ricostruito con celerità i contatti sociali avuti dalla persona che, benché asintomatica, è risultata positiva al covid - ha detto il sindaco Stefanelli attraverso un post su Facebook -. Immediatamente sono stati effettuati i tamponi alle persone che hanno avuto contatti prolungati con la persona positiva. La risposta delle istituzioni sanitarie locali, che ringrazio per l’impegno, è stata immediata e veloce: ci auguriamo che i primi esiti possano circoscrivere la circolazione del virus” (qui la notizia). 

Latina, assembramenti in zona pub: chiusi due locali

Controlli a tappeto della polizia nei locali della movida di Latina, in particolare nella zona dei pub. I poliziotti hanno ispezionato gli esercizi commerciali per verificare il rispetto delle normative e delle misure anti contagio. In due casi sono state rilevate irregolarità, i titolari sono stati multati e i locali chiusi (qui la notizia).

Coronavirus, le altre notizie

Coronavirus: gli aggiornamenti da Anzio e Nettuno 

Il Rotary club di Latina dona mascherine ai medici della città

Ripartono gli sport di contatto: l'ordinanza della Regione

Riaprono i parchi gioco: l'ordinanza del Comune

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, due nuovi contagi in provincia. Nel Lazio 19 casi in più, 13 sono di importazione

LatinaToday è in caricamento