menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, nel Lazio quasi 1200 contagi giornalieri, 22 decessi. Le novità sui vaccini

Gli aggiornamenti di oggi: in provincia nuovi casi dimezzati in 24 ore, ma sono meno anche i tamponi. In tutta la regione in aumento terapie intensive e ricoveri

Calo dei contagi in provincia di Latina ma a fronte di un numero inferiore di test. Su circa 500 tra molecolati e rapidi i casi di covid sono oggi, 8 marzo, 78. Un numero che porta il totale del mese di marzo a quota 1.027. A Latina città sono 15 i nuovi positivi, 12 a Cisterna, 10 invece nella città di Aprilia. Si registrano inoltre 30 pazienti guariti e un decesso. 

Il bollettino della Asl di Latina del giorno 8 marzo

Il bilancio dei decessi in provincia

Nel mese di marzo sono 12 le morti di covid accertate sul territorio pontino, 423 dall'inizio della pandemia. L'ultima è riferita a un uomo di 75 anni di Roccagorga. Nella giornata di domenica 7 marzo invece il bollettino aveva purtroppo registrato altre due vittime, tra cui la più giovane sul territorio: un ragazzo di appena 31 anni, affetto da obesità, che era ricoverato nel reparto Rianimazione del Goretti a causa delle complicazioni del virus.

Vaccini nel Lazio: al via le prenotazioni per gli over 70

Sono state programmate nel Lazio le prenotazioni per i vaccini destinati alla fascia di età over 70. Lo ha comunicato l'Unità di crisi della Regione. A seguito della circolare del Ministero della Salute di oggi, che dà il via libera alle somministrazioni del vaccini Astrazeneca anche agli over 65, "sono state rimodulate le prenotazioni sul portale regionale ‘prenota vaccino covid’ per la fascia di età superiore ai 70 anni” (qui tutte le informazioni). 

Coronavirus Lazio: ancora 1200 contagi giornalieri

Sfiorati i 1200 contagi giornalieri in tutto il Lazio oggi: i casi comunicati dall’Assessorato alla Sanità della regione sono 1175. Più basso rispetto alle scorse 24 ore il numero dei test effettuati, oltre 18mila in totale di cui 11mila tamponi (-140) e quasi 7mila antigenici. Sono 22 i decessi (+9) e ancora sotto quota mille i guariti (+ 838). “Diminuiscono i casi, mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive - fa sapere l’assessore regionale D’Amato -. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 6%. Vaccinazioni sono a quota 560 mila. Emanata circolare su presa in carico dei disabili gravissimi per la vaccinazione”. 

Coronavirus: i dati di oggi in tutto il Paese

Coronavirus Lazio: i dati nelle singole province

Nella Capitale sono stati registrati oggi 552 nuovi casi, altri 361 nel resto della provincia di Roma. Sono 262, invece, i contagi totali accertati nelle altre 4 province laziali, di cui appunto 78 nel territorio pontino. Altri 154 positivi sono stati riscontrati nella provincia di Frosinone, 16 in quella di Viterbo e 14 in quella di Rieti.

Coronavirus Lazio: il bollettino dell’8 marzo

Sfiorano i 38mila gli attuali positivi in tutta la regione, dato ulteriormente in aumento nelle ultime 24 ore, mentre ha superato di nuovo la soglia dei 2mila il numero dei ricoveri, 253 le terapie intensive occupate. Ad oggi sono più di 245mila i contagiati totali da inizio pandemia, oltre 200mila i guariti, 6064 i decessi. 

coronavirus_lazio_8_03_21-2

A Roccagorga finisce la zona rossa

A partire dalla giornata di oggi, lunedì 8 marzo, il comune di Roccagorga non è più in zona rossa. Le restrizioni determinate da un'ordinanza della Regione Lazio dovuta a un eccessivo aumento dei contagi sono durate tre settimane. Ora il paese si avvia lentamente a un ritorno alla normalità ma non sarà un "tana libera tutti" ha dichiarato il sindaco Nancy Piccaro, che ha emesso un'ordinanza in cui, in accordo con la Asl, restano chiuse le scuole di ogni e grado, chiusi anche parchi e giardini comunali:(qui la notizia completa).

Altri casi di variante inglese: focolaio a Latina

Dopo Sabaudia ed Aprilia, sono stati intercettati casi di variante inglese anche nel capoluogo pontino. La conferma è arrivata dalla Asl: in un’azienda che ha sede a Latina Scalo sono stati riscontrati 13 dipendenti positivi alla variante e insieme a loro sono stati contagiati anche 19 familiari (qui la notizia completa).

Crescono i contagi, scuole pontine attenzione

E restano attenzionate nella provincia di Latina anche le scuole che sono state al centro di un vertice che nel pomeriggio di venerdì si è tenuto in Prefettura e a cui hanno preso parte anche i rappresentanti della Asl, dei Comuni, delle forze dell'ordine e dell'Ufficio scolastico provinciale. I tre istituti del capoluogo in cui si erano verificati i maggiori contagi restano aperti, ma in tutto il territorio sono quasi 200 i casi nella popolazione scolastica registrati negli scorsi otto giorni. Attenzione puntata sui festeggiamenti degli studenti per i 100 giorni dagli esami di maturità (qui i dettagli).

Da metà marzo certificato online per mezzo milione di laziali

"A metà del mese tutti i cittadini vaccinati, circa mezzo milione ad oggi nel Lazio, potranno scaricare online il certificato vaccinale". Lo ha annunciato l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato, in occasione dell'inaugurazione del nuovo hub alla stazione Termini. "Siamo pronti - ha aggiunto - si potrà scaricare online dal fascicolo sanitario elettronico di ognuno. Sarà un certificato in doppia lingua dove verrà segnalata la doppia somministrazione e l'attestazione a firma autenticata attraverso un qr code” (la notizia completa).

Coronavirus, le altre notizie

Vaccino Astrazeneca agli over 65: via libera del ministero

A Fondi aumentano i casi tra i giovani

Vaccinazioni a Ventotene

Ponza e Ventotene, la proposta dei sindaci: "Isole covid free"

Vaccini: nel Lazio sospese le prenotazioni per gli under 65

Coronavirus Aprilia: scuole sorvegliate speciali

Nuovo Dpcm del Governo: cosa cambia a Latina e nel Lazio

Vaccinazioni ai docenti bloccate per le quarantene, Zuliani: "Chiudere le scuole"

Case: il covid abbatte il valore degli immobili oggetto di mutui

Estate con il covid: è già boom di case in affitto sul litorale laziale

Articolo aggiornato alle 20

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento