menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: 1188 casi nel Lazio, 29 morti. In provincia boom di casi a Latina

I primi aggiornamenti di oggi con il bollettino della Asl: sfiorati i 100 casi giornalieri, mentre aumentano ancora i decessi. Il punto sui vaccini

Sfiorano la quota dei 100 i contagi da coronavirus oggi, martedì 2 marzo, in provincia di Latina: nel pomeriggio la Asl ha diffuso il consueto bollettino. I casi riportati sono 99, in leggero aumento rispetto alle scorse 24 ore quando erano stati 76. Sono quasi 800 i tamponi effettuati, tra molecolari e antigenici. Ancora alto il dato dei decessi, 3 nelle ultime 24 ore, mentre sono 68 i guariti.

Coronavirus Latina: la diffusione dei nuovi casi

Se arrivano buone notizie da Roccagorga, dove dopo settimane non è stato accertato nessun nuovo caso, nel capoluogo pontino è di nuovo un boom di contagi: 36 quelli riportati nel bollettino, più di un terzo del totale di oggi. Sono poi 13 i nuovi positivi a Terracina e 10 a Cisterna. Gli altri sono stati registrati in altri 17 comuni della provincia

Coronavirus Latina: il bollettino del 2 marzo

Coronavirus Latina: altri tre decessi

Altri tre i decessi tra i residenti della provincia di Latina: il totale da inizio 2021 sale a 162, mentre sono 415 in un anno di pandemia le morti legate al Covid-19. Due dei pazienti erano residenti nel capoluogo pontino, un latro a Terracina. 

Nel Lazio 1188 nuovi positivi

Nel Lazio sono 1188 i nuovi positivi al covid nelle ultime 24 ore, rilevati su circa 37mila test tra anitigenici e tamponi molecolari. "Diminuiscono i ricoveri - spiega l'assessore D'Amato - mentre aumentano i casi, i decessi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%". Alla giornata del 2 marzo sono 35.795 gli attuali casi positivi, di cui 33.738 sono in isolamento domiciliare, 1.831  ricoverati non in terapia intensiva, 226 ricoverati in terapia intensiva. 5.940 sono i pazienti deceduti e 194.725 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 236.460 casi. 

I contagi per provincia

Quasi 650 i nuovi casi a Roma città (644 per la precisione), poco più di 200 nei comuni della provincia romana (207 in particolare) e 337 nel resto del Lazio, oltre ai 99 della Asl di Latina, 170 a Frosinone, 31 a Viterbo e 37 a Rieti.

Tutte le novità sui vaccini: categorie vulnerabili e over 70

Da giovedì 4 marzo partiranno le prenotazione per la somministrazione dei vaccini anti Covid per i soggetti estremamente vulnerabili individuati dal piano vaccini del Ministero della Salute (qui per conoscere quali sono le categorie). Per la prenotazione sarà necessario il codice esenzione per patologia e la tessera sanitaria e si potrà effettuare sulla piattaforma on line https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/welcome: Per quanto riguarda gli over 70 invece le prenotazioni partiranno venerdì 5 marzo per le classi d'età 79 e 78 anni (nati nel 1942 e 1943). Entrano in gioco anche i medici di medicina generale (tutti i dettagli su come prenotare).

Al via le vaccinazioni a Ponza: le dosi arrivano sull’isola

Vaccinazioni al via sull’isola di Ponza. Nella giornata di domenica 28 febbraio, il Reparto operativo aeronavale della Guardia di finanza di Civitavecchia, grazie all'impiego degli elicotteri della sezione aerea di Pratica di Mare, ha effettuato il primo trasporto speciale delle dosi destinate agli abitanti delle isole pontine, fondamentale per poter avviare le somministrazioni vaccinali programmate dal Ministero della Salute nell’ambito della lotta alla pandemia (qui la notizia).

D'Amato: "Concreto rischio di chiusura delle scuole"

"Il rischio di chiusura delle scuole c'è sempre, perché dipende da come corre il virus e dal valore dell'indice Rt. Già sono stati adottai provvedimenti nelle zone rosse e nell'intera provincia di Frosinone”. Lo ha dichiarato l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato che, a margine dell'avvio oggi dei tamponi per gli studenti dell'Università Sapienza di Roma, ha risposto ad una domanda dei giornalisti sull’ipotesi della chiusura delle scuole e della ripresa della didattica a distanza per gli studenti. “Noi speriamo di no, ma il rischio è concreto", ha aggiunto (qui la notizia).

Coronavirus, le altre notizie

Un anno di covid in provincia. il 2 marzo 2020 il primo caso in un comune pontino

Coronavirus Roccagorga: due giorni di tamponi agli over 25

Vaccini: quali sono i soggetti vulnerabili che possono prenotare le dosi

Al via la vaccinazione anche ai vigili del fuoco

Estate con il covid: è già boom di case in affitto sul litorale laziale

La Guardia di Finanza trasporta le fiale di vaccino sull'isola

Casi più che dimezzati a febbraio a Minturno: il punto

Al Goretti 120 ricoverati covid: "Ancora nel pieno della seconda ondata"

Articolo  aggiornato alle 19.06


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La tradizione in tavola: la Carbonara

  • Cucina

    La tradizione in tavola: la pastiera napoletana

Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento