rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Emergenza Covid-19

Coronavirus Latina, la variante Omicron corre veloce in provincia: i risultati dallo Spallanzani

Sono i 28 campioni positivi inviati dalla Asl per il sequenziamento: in 23 casi è stata rilevata la variante scoperto in Sud Africa, negli altri 5 la Delta

Sono già più di 12mila i contagi da coronavirus accertati nel mese di gennaio nella provincia di Latina; dopo che ieri è stato registarto il dato record di 1.599 casi in un solo giorno. Un dato che insieme a quello dei decessi, 5 quelli riportati sempre nel bollettino di ieri, confermano il momento delicato nel territorio pontino a causa della pandemia da Covid-19.

La crescita della curva di queste settimane, come sta accadendo in tutto il Paese, è determinata anche dalla diffusione della nuova variante Omicron che, come è stato ribadito più volte, si caratterizza proprio per la sua elevata contagiosità. Sempre nelle giornata di ieri sono arrivati altri risultati dei sequenziamenti che sono stati effettuati dall’istituto Spallanzani di Roma su campioni che sono stati inviati dalla Asl pontina. Bene, su 28 campioni positivi che sono stati mandati dall’Azienda sanitaria locale lo scorso 3 gennaio, in 23 è stata rilevata proprio la variante Omicron, sui restanti 5 la Delta.

Numeri, questi, che devono far tenere necessariamente alta l’attenzione; secondo quanto emerge, infatti, la variante scoperta in Sud Africa sembra avere una sintomatologia più lieve per le persone che hanno ricevuto anche la terza dose del vaccino.

Ed è proprio in considerazione dell’importanza del vaccino che dalle Amministrazioni locali, così come dalla Regione, continuano ad arrivare appelli ai cittadini. Secondo gli ultimi dati diffusi ieri proprio dall’Assessorato regionale alla Sanità con il consueto bollettino, nel Lazio è stata raggiunta la quota di 2,5 milioni di dosi booster effettuate; questo significa che più di un adulto su due ha fatto il richiamo e sono triplicate le prime dosi. Da oggi è previsto inoltre l'aumento degli slot disponibili per le dosi booster con Pfizer nella fascia 12-17 anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Latina, la variante Omicron corre veloce in provincia: i risultati dallo Spallanzani

LatinaToday è in caricamento