Coronavirus: 4 nuovi positivi tra Aprilia, Maenza e Sermoneta. In provincia 275 i guariti

Il bollettino della Asl: sono 506 i casi totali nel territorio pontino dall'inizio dell'emergenza. Da registrare 12 negativizzati in più nelle ultime 24 ore; 206 gli attuali positivi

Quattro nuovi casi di positività al coronavirus nella provincia di Latina, 3 dei quali trattati a domicilio: questo il dato ufficializzato nel pomeriggio di oggi, giovedì 30 aprile, dalla Asl pontina con il bollettino. I nuovi contagi sono distribuiti in diversi comuni del territorio: due sono stati ad Aprilia e uno rispettivamente a Maenza e Sermoneta. 

Nelle ultime 24 ore non sono stati registrati nuovi decessi; nella provincia di Latina il numero delle vittime resta dunque 25. 

Dando uno sguardo ai numeri, da sottolineare il dato dei negativizzati che continua a crescere: nel bollettino di oggi sono 275, 12 in più rispetto alla giornata di ieri. Questo significa che più della metà dei contagiati in provincia è guarito, con il numero dei negativizzati che si conferma superiore a quello degli attuali positivi che sono 206 (ieri erano 214). 

Sono poi 59 i pazienti ricoverati, due delle quali nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Sono complessivamente 659 le persone in isolamento domiciliare, mentre in 8.551 hanno terminato il periodo di isolamento.

Coronaviurs Latina e provincia: le notizie di oggi 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento