Coronavirus, sindaco Coletta: “Emergenza sociale oltre che sanitaria. Nessuno sarà lasciato solo”

Il primo cittadino nella consueta diretta serale commenta le nuove misure annunciate dal Governo per far fronte all’emergenza alimentare

Consueto appuntamento con la diretta del primo cittadino di Latina Damiano Coletta anche ieri sera, sabato 28 marzo. Il sindaco ha parlato alla città subito dopo la conferenza stampa del presidente Giuseppe Conte durante la quale ha annunciato la firma di un nuovo di Dpcm e i fondi per i Comuni da destinare alle persone in difficoltà. Circa 4 miliardi ai Comuni sui fondi di solidarietà comunale in anticipo rispetto alla scadenza prevista a maggio, e con un’ordinanza della Protezione Civile previsti anche altri 400 milioni con cui saranno ricavati buoni spesa o pacchi alimentari, ha spiegato il premier durante la conferenza stampa. "Non vogliamo lasciare nessuno solo in un momento in cui l'intera comunità nazionale è sofferente”. 

Al di là dell’emergenza sanitaria, ora c’è un’emergenza sociale; i Comuni erano stati lasciati soli a gestire questa fase così delicata ed è stato raggiunto un obiettivo importante sul quale abbiamo lavorato come sindaci - ha detto il primo cittadino Coletta -. Oltre al fondo di solidarietà per i Comuni di 4 miliardi che verrà erogato con determinate tempistiche, la grande notizia sono i 400 milioni che verranno divisi e dati ai Comuni attraverso la Protezione Civile e già la prossima settimana dovremmo avere i soldi in cassa. Ora dobbiamo trovare lo strumento definitivo per censire le persone che in questo momento hanno maggiori difficoltà. Nessuno deve essere lasciato solo come ha detto il presidente Conte”. 

Coronavirus: tutte le notizie di oggi 

Il "Patto per la Latina”

Intanto nel pomeriggio di ieri c’è stato anche l’incontro, il quarto, nell’ambito del tavolo strategico “Patto per Latina”. “In questo momento tutti ci dobbiamo mettere a disposizione per la comunità. Ognuno dal proprio punto di osservazione ha dato il suo contributo; quello che ho chiesto è di trovare insieme percorsi e soluzioni per gestire questa fase di emergenza ora, e poi definire una strategia per la fase di ricostruzione” ha spiegato il sindaco di Latina annunciando nuovi incontri tra cui quelli con le associazioni di categorie e i sindacati. 

Coronavirus Latina: aumentano i contagi 

A seguirte la riflessione sui numeri. Aumentano, infatti, i contagi in provincia - + 14 in un giorno per un totale di 264 - e a Latina città - +6 in un giorno per un totale di 61 -. “Per avere una significativa dell’andamento bisogna guardare su un periodo più lungo. Ci stiamo attrezzando per la grande emergenza e l’ospedale Goretti è avviato verso una riorganizzazione interna di tutti i reparti che sono destinati in gran parte all’emergenza coronavirus” ha detto Coletta. Poi il fronte mascherine. “Questa mattina c’è stata una videoconferenza coordinata dall’assessore Lepori con alcuni imprenditori che hanno deciso di riconvertire la loro produzione in mascherine di stoffa per creare un sistema produttivo autonomo. Saranno destinate al personale più esposto e quindi più a rischio come forze dell’ordine, commesse o dipendenti che lavorano nei front office degli uffici pubblici” ha concluso il sindaco che poi ha dato risposta alle domande dei cittadini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

Torna su
LatinaToday è in caricamento