Coronavirus: il sindaco di Latina Damiano Coletta positivo al tampone rapido

La notizia è stata resa nota dall'amministrazione. Si attende l'esito del molecolare. Scattate le procedure previste dal protocollo sanitario

Il sindaco di Latina Damiano Coletta è risultato positivo al tampone rapido a cui si è sottoposto nella giornata di oggi, 24 novembre. La notizia è stata resa nota ufficialmente dal Comune. Contestualmente il primo cittadino è stato sottoposto anche al prelievo per il tampone molecolare necessario per confermare il risultato dell'antigenico.

Nell'attesa di conoscere l'esito definitivo, il Comune ha comunque attivato tutte le procedure previste dal protocollo sanitario. Il primo cittadino è ora in isolamento e così tutti i collaboratori e gli amministratori che hanno avuto contatti diretti con lui. Per gli uffici sarà inoltre disposta la sanificazione.

Al momento, come spiegano dal Comune, le sue condizioni di salute sono buone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento