rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

Coronavirus Latina, Cavalli e Parrocchia: "Ancora contagi, non abbassiamo la guardia"

Il direttore generale della Asl ha fatto il punto della situazione. "Su scala regionale si registra il 50% in più di casi rispetto alla scora settimana"

“Non possiamo abbassare la guardia: questa nuova variante è molto contagiosa anche se non particolarmente virulenta quindi dobbiamo proseguire con le vaccinazioni”.

Il direttore generale della Asl Silvia Cavalli e il direttore sanitario Sergio Parrocchia hanno fatto il punto della situazione Covid questa mattina in occasione dell’inaugurazione del nuovo bar all’interno dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

“I dati sui contagi del fine settimana sono sempre un po’ falsati – hanno sottolineato – perché mancano le comunicazioni relative ai referti di farmacie e laboratori di analisi che vengono scaricati soltanto il lunedì. A venerdì a livello regionale – ha spiegato – c’è stato un incremento del 50% dei contagi rispetto alla settimana precedente. Anche qui a Latina c’è qualche ricovero in più e qualche accesso in più al pronto soccorso, ma la rete ospedaliera sta tenendo. C’è ancora qualche paziente grave ma quelli che necessitano di terapia intensiva, e sono pochi, vengono trasferiti a Roma perché il sistema – hanno concluso – funziona su scala regionale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Latina, Cavalli e Parrocchia: "Ancora contagi, non abbassiamo la guardia"

LatinaToday è in caricamento