menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, nel Lazio test sierologici agli operatori della polizia municipale

L'annunicio della Regione che rimborserà ai Comuni le spese sostenute per gli esami. A breve la firma di un protocollo con l'Anci

Anche gli agenti della polizia municipale del Lazio saranno sottoposti ai test per verificare la positività o meno al Covid-19. Lo ha deciso la Regione Lazio raccogliendo le istanze dei diretti interessati che, al pari delle forze dell'ordine, stanno perando sul territorio con l'incarico di effettuare controlli sul rispetto delle norme di sicurezza. In una nota il vicepresidente della Regione Daniele Leodori ha annunciato che è in fase di predisposizione un protocollo con ANCI Lazio per avviare anche per gli operatori della polizia locale di tutti i Comuni i test sierologici.

“I test saranno eseguiti direttamente dai datori di lavoro in apposite strutture autorizzate e la Regione rimborserà le spese sostenute. In questo modo - spiega Leodori - oltre alle forze dell’ordine e al personale sanitario per cui abbiamo già previsto il test, anche gli operatori della Polizia locale saranno sottoposti a verifiche sierologiche - conclude il vice presidente - non appena le forniture saranno disponibili”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento