Coronavirus, il punto sui vaccini: a Latina oltre 2700 dosi somministrate. Campagna iniziata nelle Rsa

Il Lazio prima regione in Italia per numero di somministrazioni, con oltre 53mila dosi di antidoto già inoculate

Sono 2781 le persone vaccinate dalla Asl pontina dall'inizio della campagna partita in provincia (il 29 dicembre con il V-Day al Goretti) alla data di oggi, 8 gennaio 2021. In totale nel Lazio sono invece 53.606, un numero che rende la regione la prima in Italia per numero di somministrazioni. 

La priorità, come più volte specificato dalla Asl e dalla Regione, è al personale sanitario impiegato negli ospedali del Lazio e della provincia, considerati naturalmente soggetti più a rischio. In provincia di Latina in particolare, dopo aver cominciato con l'ospedale Goretti, le dosi sono arrivate anche nei presidi ospedalieri di Formia e Gaeta già nei giorni scorsi e recentemente si è partiti anche con il Fiorini di Terracina. Inoltre proprio ieri, 7 gennaio, sono iniziate le operazioni anche all'Icot e alla Clinica Città di Aprilia e nelle Rsa Residenza pontina di Latina, Villa Silvana di Aprilia e Villa Azzurra a Terracina, dove sono state somministrate già centinaia di dosi. 

Proprio ieri, nell'arco di 24 ore, la Asl di Latina ha iniettato oltre 600 dosi di antidoto al covid, altre 350 nella sola mattinata di oggi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, Lazio a rischio zona arancione: cosa cambia per la provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento