Attualità

Vaccini: accelerata a Latina. Superate le 200mila somministrazioni, la metà nell’ultimo mese

Oltre 100mila vaccinazioni dal 18 aprile ad oggi con la campagna che ormai procede spedita anche nel Lazio dove il 41% della popolazione target ha ricevuto almeno la prima dose

Importante accelerazione nella campagna vaccinale contro il coronavirus della Asl nella provincia di Latina. In questi giorni è stata superata la soglia delle 200mila dosi somministrate dalla fine di dicembre.

Un importante balzo in avanti se si pensa che la metà delle vaccinazioni sono state effettuate nell’ultimo mese (dal 18 aprile ad oggi). A marzo la media giornaliera era di circa 1100 dosi, praticamente triplicata a maggio (3400 inoculazioni di media ogni giorno nel mese in corso), con punte, in quattro diverse occasioni, anche sopra le 4mila somministrazioni in 24 ore come accaduto ieri.

Il decisivo impulso alla campagna è stato dato anche dai nuovi punti vaccinali che sono stati aperti nelle ultime settimane nella provincia di Latina, ultimo fra tutti quello presso l’ex Rossi Sud sulla Monti Lepini nel capoluogo, che hanno permesso di dare un grande spinta alle vaccinazioni, e dagli Open Day AstraZeneca, riservati prima agli over 40 e poi allargati agli over 35, organizzati negli ultimi due fine settimana.

Dando uno sguardo ai numeri, secondo i dati aggiornati alle 9 di oggi, domenica 23 maggio, sono quasi 210mila le vaccinazioni totali in provincia di Latina con oltre 66mila persone che hanno completato il ciclo vaccinale anche con la seconda dose. Oltre il 25% delle dosi sono state inoculate ad anziani con più di 80 anni (più di 53mila), poco meno agli over 70 (51mila); più di 36mila le somministrazioni a cittadini di età compresa tra i 60 e i 69 anni, quasi 30mila a quelli tra i 50 e i 59 anni e 14mila a persone di età compresa tra i 40 e i 49 anni. Sono più le donne ad essere state vaccinate, quasi 116mila, mentre sono poco più di 93mila gli uomini.

La campagna vaccinale nel Lazio

Procede spedita la campagna vaccinale anche nel Lazio che si avvicina ai 3 milioni di dosi somministrate con circa 950mila persone che hanno completato il ciclo e il 41% della popolazione target che ha ricevuto almeno la prima dose. “Ad oggi gli over 80 che hanno concluso il ciclo vaccinale sono l’85% mentre il 92% ha ricevuto la prima dose - hanno fatto sapere dall’Unità di Crisi della Regione Lazio -. Gli over 70 che hanno ricevuto le due dosi di vaccino sono il 36% e il 80% ha ricevuto la prima dose. Per quanto riguarda gli over 60, il 66% ha ricevuto la prima dose di vaccino e il 16% ha già concluso il ciclo vaccinale. Gli over 50 che hanno ricevuto la prima dose sono il 39% prima dose e il 12% ha concluso il ciclo. Infine, gli over 40 che hanno ricevuto la prima dose sono il 18,5%, mentre l’8,8% ha concluso il ciclo vaccinale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini: accelerata a Latina. Superate le 200mila somministrazioni, la metà nell’ultimo mese

LatinaToday è in caricamento