menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini, partite le somministrazioni ai medici di medicina generale della provincia

Saranno a loro volta chiamati a vaccinare gli ultraottantenni quando arriveranno le dosi di Moderna

Continua la somministrazione del vaccino Pfizer tra il personale sanitario e nelle Residenze sanitarie assistenziali della provincia. La Asl di Latina ha raggiunto, secondo il dato aggiornato alle 18 di ieri, 8 gennaio, le 3mila dosi (sono 3.014 per la precisione) sulle 58.796 dell'intera regione.

Da due giorni è partita sul territorio pontino anche la campagna vaccinale rivolta ai medici di medicina generale che saranno a loro volta chiamati a somministrare le dosi ai propri assistiti, a partire dagli anziani ultraottantenni. Le operazioni andranno avanti anche nei prossimi giorni in attesa dell'arrivo delle dosi del vaccino di Moderna, già autorizzato negli ultimi giorni, che garantisce metodi di conservazione e stoccaggio più semplici e che potrà proprio per questo essere gestito anche dai medici di base per le somministrazioni ai cittadini. 

Proseguono intanto le vaccinazioni nelle Rsa. La Asl di Latina ha già completato le vaccinazioni agli operatori e agli ospiti di Villa Azzurra, a Terracina, e completerà nelle prossime ore quelle di Villa Silvana e della Residenza pontina, per poi passare ad altre residenze sanitarie assistenziali di Latina e del resto della provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento