Attualità

Open Day dei vaccini prima annunciato e poi rinviato, Asl: “Errata diffusione della notizia”

I chiarimenti dell’Azienda sanitaria locale dopo l’annuncio dell’appuntamento per il weekend a Formia e Latina e poi annullato: “Si tratta di un progetto ancora in fase di elaborazione e tuttora al vaglio della Direzione”

E’ intervenuta la Asl di Latina per fare chiarezza sull’Open Day dei vaccini contro il coronavirus prima annunciato e poi rinviato. Si è trattata di “un’errata diffusione della notizia”, spiegano dall’Azienda Sanitaria locale.

Nel pomeriggio di venerdì 7 maggio, infatti, anche attraverso i propri canali social, la Asl aveva infatti annunciato con una nota un "Open day delle vaccinazioni covid" con Astrazeneca per tutti gli over 50 e le categorie previste con obbligo vaccinale, previsto a Formia e a Latina per le giornate di sabato 8 e domenica 9 maggio. Poco dopo, però, dall’Azienda sanitaria locale è stato comunicato che l’appuntamento era stato rinviato a data da destinarsi, mentre la Regione aveva parlato, in riferimento ad Open Day di cui stava dando notizia attraverso i social e messaggi whatsapp e che si sarebbero dovuto tenere sul territorio laziale, di una “fake news”.

I chiarimenti sono arrivati direttamente dalla Asl che nella serata di ieri ha diffuso una nota ufficiale in cui si spiega che “la notizia, inerente l’Open Day delle vaccinazioni Covid-19 a Formia e Latina nei giorni 8 e 9 maggio, è stata diffusa per un mero errore di comunicazione in quanto trattasi di un progetto ancora in fase di elaborazione e tuttora al vaglio della Direzione. Si sta valutando infatti una modalità organizzativa che eviti la possibilità di eventuali assembramenti attraverso l’utilizzo di una prenotazione informatizzata. Ci scusiamo per il disguido" ha poi concluso l'Azienda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Open Day dei vaccini prima annunciato e poi rinviato, Asl: “Errata diffusione della notizia”

LatinaToday è in caricamento