Attualità

Primi vaccini all'ospedale Goretti: ecco a chi saranno iniettate le dosi

Si tratta di tre infermiere e due medici, a loro volta incaricati di vaccinare altro personale sanitario. Tutti i dettagli

Saranno tre infermiere e due medici le prime persone a ricevere il vaccino a Latina, all'ospedale Goretti, nella giornata di martedì 29 dicembre. Si tratta di Serena Freguglia, Francesca Maggiara e Tiziana Filippis (infermiere) e di Irene Fanuli e Giulia Restuccia (medici). Le prime 40 dosi targate Pfizer Biontech che da Roma arriveranno in provincia di Latina tra due giorni saranno destinate ai vaccinatori, cioè a coloro che saranno poi incaricati di iniettare a loro volta i vaccini al personale sanitario. 

Le prime cinque operatrici riceveranno le dosi all'ospedale Goretti, ma le dosi raggiungeranno anche i nosocomi di Formia e di Terracina. Secondo il cronoprogramma stabilito dal ministero e dalla Regione, dopo le prime somministrazioni del 29 dicembre arriveranno altri stock il prossimo 6 gennaio per procedere alla vaccinazione del personale degli ospedali pubblici e delle strutture private, di Rsa e comunità per anziani. Poi un'altra tranche è prevista per i primi giorni del mese di febbraio.

La Asl di Latina ha acquistato tre super surgelatori per la conservazione delle scorte, due dei quali saranno collocati al Goretti e uno a Formia. La macchina organizzativa è partita dunque, contando di completare l'intera operazione entro la fine dell'estate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primi vaccini all'ospedale Goretti: ecco a chi saranno iniettate le dosi

LatinaToday è in caricamento