Attualità

Riprese le vaccinazioni con AstraZeneca a Latina, Coletta: “Poche rinunce. Presto nuovi spazi”

Dopo il via libera dell’Aifa sono ripartite le somministrazioni al centro anziani di via Vittorio Veneto. Il sindaco: “Stiamo dimostrando grande senso di responsabilità come cittadinanza”

Dopo lo stop temporaneo, il pronunciamento dell’Ema e il successivo via libera dell’Aifa sono ripartite anche a Latina e provincia le somministrazioni del vaccino AstraZeneca contro il coronavirus. E’ il Comune della città capoluogo a fare il bilancio della situazione dopo che per 3 giorni sono state sospese le vaccinazioni anche a Latina.

“Ieri il tasso di rinunce è stato del 5,7%, in linea con la media di rinunce che c’era prima del nuovo pronunciamento dell’Ema” fanno sapere d’Amministrazione che fa anche un importante annuncio circa la possibilità di avere nuovi spazi all'interno del centro anziani per aumentare il numero delle vaccinazioni gioraliere. “A breve nuovi spazi a disposizione per i vaccini, che consentiranno un aumento immediato del 50% delle postazioni a disposizione per le somministrazioni”.

“Stiamo dimostrando grande senso di responsabilità come cittadinanza - ha commentato il sindaco di Latina Damiano Coletta -. Ci continuiamo a vaccinare per tutelare la nostra salute e per senso di responsabilità nei confronti degli altri. Sono orgoglioso di rappresentare la comunità. Con sperimentazione ReiThera, plasma iperimmune e anticorpi monoclonali, Latina è punto di riferimento come distretto socio-sanitario”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riprese le vaccinazioni con AstraZeneca a Latina, Coletta: “Poche rinunce. Presto nuovi spazi”

LatinaToday è in caricamento