Attualità

Coronavirus, individuato un altro caso di variante Delta a Latina

E' il risultato delle analisi dello Spallanzani comunicato nella giornata di ieri, 7 luglio, alla Asl di Latina

Un altro caso di variante Delta del covid (ex variante indiana) è stato accertato in provincia di Latina dopo il sequenziamento del laboratorio dello Spallanzani su 10 campioni positivi inviati dalla Asl di Latina. La persona contagiata dal ceppo del virus mutato è un uomo residente a Latina, impiegato però in una ditta di Roma. I primi sintomi erano comparsi lo scorso 22 giugno e il tampone molecolare aveva dato esito positivo. I risultati delle ulteriori analisi sono poi arrivate ieri confermando appunto la variante Delta. L'uomo, che era stato vaccinato con prima dose del siero Pfizer, presenta solo lievi sintomi. 

La Asl ha disposto l'isolamento per i familiari e per tutti i contatti di lavoro dell'uomo. In altri due campioni analizzati è stata invece rilevata la variante Gamma (variante brasiliana), mentre il resto dei contagi è relativo alla variante alpha (inglese).

Le analisi di sequenziamento saranno effettuate su tutti i campioni positivi proprio per invidividuare la presenza della più temuta mutazione proveniente dall'India, che risulta più contagiosa e che sta già determinando una risalita dei contagi in Europa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, individuato un altro caso di variante Delta a Latina

LatinaToday è in caricamento