rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, nel Lazio 1.470 nuovi casi. In mezz'ora 3mila prenotazioni per le vaccinazioni pediatriche

I dati aggiornati al 13 dicembre. La situazione dei contagi attuale e il confronto con la stessa giornata di un anno fa

Scendono a 1.470 i contagi registrati oggi, lunedì 13 dicembre, in tutto il Lazio, 495 in meno rispetto a ieri ma con un numero inferiore di tamponi e test processati (in totale 32.211). Sono poi otto i decessi e 466 i cittadini guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 4,5%. Ancora un balzo in avanti dei ricoveri, che sono 39 in più nell'arco di 24 ore per un totale di 821 posti letto covid occupati in area medica, a cui si aggiungono 114 terapie intensive.

La distribuzione dei contagi per province

I dati per singole Asl indicano nella sola città di Roma ancora 753 casi, nel resto della provincia romana sono invece 383 mentre nelle Asl della regione i nuovi positivi ammontano a 334. Di questi, 205 sono nella provincia di Latina ed è questo il dato che spicca rispetto a tutti gli altri, 48 sono invece a Frosinone, 21 a Rieti e 60 a Viterbo.

Coronavirus, il bollettino del Lazio del 13 dicembre

Gli attuali positivi sono saliti ora nel Lazio a oltre quota 30mila: sono 30.080, di cui 821 ricoverati in area medica 114 in terapia intensiva, 29.145 in isolamento domiciliare. I casi trattati dall'inizio della pandemia sono ora 444.354, di cui 9.081 deceduti.

Le vaccinazioni pediatriche: 3mila prenotazioni

Intanto, sul fronte delle vaccinazioni sono state ufficialmente aperte oggi le prenotazioni per le dosi pediatriche del siero anti covid: già 3mila, come annuncia l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato, quelle arrivate sul portale della Regione Lazio nella prima mezz'ora. Le prime somministrazioni partiranno il 15 dicembre all'istituto Spallanzani di Roma e poi negli altri hub del Lazio, tra cui i tre della provincia pontina (ospedali di Latina, Fondi e Formia). 

L'efficacia dei vaccini

"Bisogna mantenere alta l'attenzione - spiega l'assessore - Ieri oltre 35mila vaccinazioni, il 20% in più del target". Un confronto con i dati del 13 dicembre del 2020: attualmente ci sono 2.116 ricoveri in area medica in meno, 227 in meno in terapia intensiva, 54.186 isolati a domicilio in meno e infine 19 decessi in meno. "Numeri - commenta ancora D'Amato - che dimostrano l'importanza della vaccinazione". Intanto è stata superata la quota di 10 milioni di somministrazioni. Oltre 1,2 milioni sono dosi di richiamo (terze dosi) che coprono più del 25% della popolazione. Superato invece il 95% di adulti che hanno ricevuto la doppia dose e l'89% degli over 12.

13 dicembre-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nel Lazio 1.470 nuovi casi. In mezz'ora 3mila prenotazioni per le vaccinazioni pediatriche

LatinaToday è in caricamento