Attualità

Coronavirus, nel Lazio 217 nuovi contagi. Sono circa 10mila gli attuali positivi

Il bollettino diffuso dalla Regione: il rapporto tra positivi e tamponi e dell’1,3%, casi giornalieri in calo rispetto ad una settimana fa; il punto sui ricoveri

In calo rispetto a ieri come anche su base settimanale il numero di nuovi casi di coronavirus nel Lazio: sono 217 quelli comunicati dall’Assessorato alla Sanità della Regione con il bollettino di oggi, lunedì 27 settembre, il dato più basso da 3 mesi a questa parte. Scende anche il valore del rapporto tra positivi e tamponi che si attesta sull’1.3%: i test effettuati, infatti, sono stati 15.839, di cui 7.895 molecolari e 7.944 antigenici.

Nelle ultime 24 ore sono stati 4 i decessi, 393 i guariti. Per quanto riguarda invece i ricoveri, quelli nei reparti ordinari degli ospedali laziali si mantengono sotto quota 400 (sono 393) anche se fanno segnare l’aumento di una unità rispetto a ieri; le terapie intensive occupate sono invece 59 (+1).

Coronavirus Lazio: i contagi nelle singole province

Del totale dei contagi di oggi nel Lazio, 206 sono nella provincia di Roma (129 solo nella Capitale), mentre sono solo 11 quelli distribuiti in tutto il resto della regione: 6 nuove positività sono state riscontrate nel territorio pontino, 4 in provincia di Frosinone, una in quella di Rieti e nessuna in quella diViterbo. I decessi sono stati registrati tutti nella provincia di Roma.

Coronavirus Latina: i dati dl bollettino di oggi

Coronavirus Lazio: il bollettino del 27 settembre

Si aggiorna il quadro generale nel Lazio: sono poco più di 10mila gli attuali positivi in tutta la regione, con 9.624 di questi che sono in cura in isolamento domiciliare non necessitando di un ricovero ospedaliero. Da inizio pandemia in tutte e cinque le province sono stati accertati 383.686 contagi totali; sono 364.968 i guariti, 8.642 i deceduti.

coronavirus_lazio_bollettino_27_09_21-2-2

Terza dose dei vaccini

Intanto il Lazio è pronto a partore con la terza dose di richiamo dei vaccini anti-Covid 19, "non appena sarà disponibile - spiega l'assessor regionale alla Sanità Alessio D'Amato - la circolare del Ministero della Salute. Si inizierà con tutti gli over 80 che hanno completato il ciclo vaccinale entro il 31 marzo 2021 (ovvero che hanno fatto la seconda dose entro il 31 marzo 2021), per poi proseguire con tutti gli altri” (qui i particolari della notizia).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nel Lazio 217 nuovi contagi. Sono circa 10mila gli attuali positivi

LatinaToday è in caricamento