rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus: nel Lazio la curva sale ancora, sono 716 i nuovi casi. Rt e incidenza in rialzo

Il bollettino della Regione: 7 i decessi nelle scorse 24 ore, più di 400 i guariti. Sono più di 10mila gli attuali positivi. D’Amato: “La soglia di rischio è moderato e l’occupazione della rete ospedaliera sotto controllo”

Sale ancora la curva dei contagi da coronavirus nel Lazio: sono 716 i nuovi casi comunicati dalla Regione al termine della quotidiana videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 a cui ha preso parte anche l’assessore alla Sanità Alesiso D’Amato. Sono 52 le nuove positività in più rispetto alla giornata di ieri e il rapporto tra postivi e tamponi è salito all’1,8% (i test effettuati sono stati in totale 39.060.

Gli altri dati

Dando uno sguardo agli altri valori, sono in rialzo, come fa sapere l’assessore alla Sanità, sia l’Rt che è a 1.29 che l’incidenza che è arrivata a 63 casi per 100mila abitanti. “La soglia di rischio è moderato - ha commentato D’Amato -. e l’occupazione della rete ospedaliera sotto controllo”. Secondo i dati Agenas, aggiornati al 4 novembre, l’occupazione dei posti letto in area non critica negli ospedali del Lazio e al 7%, nelle terapie intensive al 6%. Guardando i dati sono 474 i ricoverati nei reparti ordinari (26 in più), mentre sono 60 le terapie intensive occupate. Nelle scorse 24 ore, poi, sono stati 7 i decessi, 416 le guarigioni.

Coronavirus Lazio: i dati nelle singole province

La maggior parte dei casi, anche oggi, sono concentrati nella provincia di Roma dove ne sono stati accertati 477, di cui 296 solo nella Capitale; gli altri 239 sono distribuiti nel resto della regione: il dato più alto è nel territorio pontino dove sono stati 100 i contagi, 49 sono stati invece nella provincia di Frosinone, e 45 rispettivamente in quella di Viterbo e in quella di Rieti. I decessi sono stati registrati tutti nella provincia di Roma.

Coronavirus Latina: i dati aggirnati in provincia

Coronavirus Lazio: il bollettino di oggi 5 novembre

Si aggiorna anche il quadro generale di tutto il Lazio dove, dopo oltre un mese, torna sopra quota 10mila il numero degli attuali positivi; di questi 9.715 non necessitano di un ricovero ospedaliero e sono in cura in isolamento domiciliare. Sfiora la soglia dei 398mila, invece, il dato dei contagi totali accertati nella regione dall’inizio della pandemia: sono quasi 379mila i guariti mentre i decessi sono arrivati a 8.820.

La campagna vaccinale

Procede, intanto, la campagna vaccinale. Nei giorni scorsi sono iniziate le somministrazioni dei richiami anche per chi ha ricevuto il vaccino J&J; “trascorsi i 100 giorni - ha spiegato D’Amato - procedere alla dose di richiamo per gli over 60, mentre chi ha fatto il vaccino J&J si procede a prescindere dall’età trascorsi sempre i 180 giorni senza aspettare la scadenza del Green Pass. Si può accedere anche senza prenotazione agli hub vaccinali”. In questa settimana registrato un incremento delle vaccinazioni del 17% con una prevalenza di terze dosi, il 59%; le secondo sono state il 32%, le prime il 9%. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: nel Lazio la curva sale ancora, sono 716 i nuovi casi. Rt e incidenza in rialzo

LatinaToday è in caricamento