Attualità

Coronavirus: 292 casi nel Lazio, 11 decessi. D’Amato: “Trend di incidenza ancora in frenata”

Contagi in calo su quasi 14mila test di cui 10mila molecolari. Continua a scendere il numero dei ricoverati; inizia una settimana importante per la campagna vaccinale

Scendono sotto quota 300 i casi giornalieri di coronavirus nel Lazio facendo registrare nelle scorse 24 ore il dato più basso da ottobre. Sono, infatti, 292 i contagi di cui ha dato notizia oggi, lunedì 24 maggio, l’Assessorato alla Sanità del Lazio al termine della quotidiana videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19, 121 in meno rispetto a ieri. Più basso anche il numero dei test che sono stati quasi 14mila (ieri erano oltre 21mila), di cui quasi 10mila molecolari (-775) e oltre 4mila antigenici. Il rapporto tra positivi e tamponi è in calo di un punto percentuale rispetto a ieri e si attesta sul 2,9%, e scende ancora al 2,1% se si considerano anche gli antigienici.

Coronavirus Lazio: trend incidenza in calo

Nelle scorse 24 ore sono stati poi 11 i decessi e 1.263 i guariti; sempre in discesa il numero dei ricoverati che sono 1.219 (-36) mentre resta stabile quello delle terapie intensive occupate che sono 194. “Continua la frenata del trend di incidenza - ha commentato l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato - Roma ha 177 casi positivi, tra i numeri più bassi degli ultimi otto mesi. Questo è senza dubbio l’effetto della campagna vaccinale”.

Coronavirus Lazio: la distribuzione dei contagi

Per quanto riguarda la distribuzione territoriale dei contagi, sono 230 quelli accertati nella provincia di Roma, di cui 177 come detto nella Capitale. Nella altre quattro province in totale i casi sono stati 62 di cui la metà nel territorio pontino; altri 14 sono rispettivamente nella provincia di Frosinone e in quella di Viterbo, 3 infine in quella di Rieti. Per quanto i decessi, uno è stato registrato nella Tuscia, gli altri nella provincia di Roma.

Coronavirus Latina: il bollettino di oggi 23 maggio

Coronavirus Lazio: il bollettino del 24 maggio 

Si aggiorna la situazione generale in tutto il Lazio dove continua a scendere il numero degli attuali positivi che ad oggi sono meno di 27mila; sfiorano quota 340mila i contagi totali dall’inizio della pandemia con 305mila persone che sono poi guarite; ha superato quota 8100 il dato dei decessi. Dei positivi, 25mila sono in cura presso il proprio domicilio, mentre più di 1400 sono ricoverati, di cui 194 in terapia intensiva.

coronavirus_lazio_bollettino_24_05_21-2

La campagna vaccinale

E’ questa una settimana importante per la campagna vaccinale nel Lazio. Sono partite oggi le prenotazioni per la somministrazione del monodose Johnson & Johnson nelle farmacie: nelle prime tre ore sono state 6mila le prenotazioni in tutta la regione, di cui 844 nella provincia di Latina (qui la notizia completa). Dalla mezzanotte di oggi si apre la possibilità di prenotare il vaccino anche ai cittadini di età compresa tra i 43 e i 40 anni (i nati dal 1978 al 1981), poi domani al personale Aire, italiani residenti all’estero, al personale navigante e a quello delle ambasciate presenti a Roma. “Abbiamo chiesto al commissario Figliuolo di tener conto nella ripartizione dei vaccini del personale delle ambasciate e delle somministrazioni gia’ effettuate ai residenti di altre regioni per un totale di circa 100mila dosi” ha detto l’assessore D’Amato. Intanto nella giornata di oggi è stato superato l’obiettivo di 3 milioni di vaccinazioni in tutto il Lazio con circa 2 milioni di cittadini che hanno ricevuto la prima dose, circa il 42,3% della popolazione target (qui tutti dati).

D’Amato: “Obiettivo dell’estate vaccinare il 75% dei giovani”
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: 292 casi nel Lazio, 11 decessi. D’Amato: “Trend di incidenza ancora in frenata”

LatinaToday è in caricamento