rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Il punto in tutta la regione

Coronavirus, nel Lazio 10.562 casi. D’Amato: “Ripresa dovuta a reinfezioni e asintomatici”

Più che raddoppiato il numero dei nuovi contagi in 24 ore e cresce anche il rapporto tra positivi e tamponi che arriva al 15,4%. Sono 14 i decessi nel bolletino, sale leggermente il dato dei ricoverati ma ci sono meno pazienti gravi

Repentino aumento dei contagi da coronavirus nel Lazio che dopo oltre un mese tornano sopra la soglia dei 10mila giornalieri (l’ultima volta era stato l’8 febbraio quando i positivi erano stati 10.342). Il bollettino di oggi, martedì 15 marzo, è stato diffuso nel pomeriggio dalla Regione e sono riportati 10.562 nuovi casi (6.823 in più rispetto a ieri); per trovare un dato più alto bisogna risalire invece al 4 febbraio quando i positivi erano stati più di 11mila. I test che sono stati effettuati nelle scorse 24 ore sono stati 68.370, di cui 12.799 molecolari e 55.571 antigenici, e sale anche il rapporto tra positivi e tamponi che arriva al 15,4%. “L’accelerazione dei casi - ha commentato l’assessore regionale alla Santà Alessio D’Amato - è dovuta in prevalenza a positivi sintomatici e reinfezioni”.

Coronavirus Lazio: tutti gli altri dati

Aumenta leggermente anche il numero dei ricoverati nelle ultime 24 ore, anche se si registra un calo di quello dei pazienti gravi: nello specifico sono 1.054 i positivi nei reparti di area non critica degli ospedali laziali (18 in più in un giorno), mentre le terapie intensive occupate sono 74 (-3). I decessi riferiti dalla Regione sono stati 14, nessuno dei quali nella provincia di Latina, e dopo giorni si inverte il rapporto tra le guarigioni e i nuovi casi con i primi che sono in numero superiore rispetto alle seconde: nelle ultime 24 ore, infatti, le negativizzazioni certificate dalle Asl locali sono state 6.782.

I contagi e i decessi nelle singole province

Parallelamente all’aumento dei contagi nella regione, si registrano crescite anche nelle singole province. In quella di Roma i nuovi casi, secondo il bollettino di oggi, sono 7.122, di cui 4.705 sono solo nella Capitale (nello specifico nella Asl Roma 1 sono 1.805, nella Asl Roma 2 sono 1.911, nella Asl Roma 3 sono 989, nella Asl Roma 4 sono 522, nella Asl Roma 5 sono 862, nella Asl Roma 6 sono 1.033). Nel resto del Lazio i casi sono 3.440 di cui 1.225 sono nel territorio pontino e 1.192 in quello ciociaro, mentre altri 666 sono stati rilevati dalla Asl di Viterbo e 357 da quella di Rieti. Due dei decessi, poi, sono stati registrati nel reatino e uno in provincia di Frosinone, e gli altri 11 in quella romana.

Coronavirus Latina: tutti i dati di oggi 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nel Lazio 10.562 casi. D’Amato: “Ripresa dovuta a reinfezioni e asintomatici”

LatinaToday è in caricamento