rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Il punto in tutta la regione

Coronavirus: nel Lazio 2.933 nuovi casi, rapporto tra positivi e tamponi al 7.3%. Sette i decessi

I dati di oggi: importante aumento del numero dei ricoverati che sono quasi mille in area medica (+33 in un giorno), mentre sono 135 le terapie intensive occupate. Nel Lazio presto 5 hub vaccinali aperti di notte

Scende, dopo il picco fatto registrare a Natale, il numero dei casi giornalieri di coronavirus nel Lazio; nei giorni di festa, infatti, è diminuito anche il numero dei tamponi che nelle scorse 24 ore sono stati 39.551, di cui 19.066 molecolari e 20.485 antigenici. I contagi accertati sono stati 2.933 (732 in meno rispetto a ieri) con un tasso di positività che cala al 7,4% (ieri era al 10% e sempre più basso del dato nazionale).

Gli altri dati

Ed è da evidenziare la crescita anche del numero dei ricoverati: nei reparti ordinari sono 996 (33 in più in un giorno) e 135 invece quelli che sono in terapia intensiva (+1). Nelle scorse 24 ore poi sono stati 7 i decessi e 1.078 le guarigioni.

Lazio in zoan gialla, D'Amato: "Scenario probabile"

I contagi nelle singole province

E’ sempre alto il dato che arriva dalla Capitale dove i nuovi positivi accertati sono stati 1.618, ma se si considera l’intera provincia di Roma il dato sale a 2.495. Altri 438 ne sono stati poi riscontrati in tutto il resto della regione: 129 sono nella provincia di Frosinone, 4 in più di quelli registrati nel territorio pontino; altri 96 sono ne viterbese e 88 nel reatino. Due dei decessi invece sono avvenuti nelle province di Frosinone e di Viterbo, tutti gli altri in quella di Roma.

Coronavirus Latina: i dati agigonati di oggi 27 dicembre

Il bollettino del Lazio del 27 dicembre

Si aggiorna il quadro generale in tutto il Lazio dove oggi gli attuali positivi sono più di 53mila, più che raddoppiati rispetto ai 20.441 di inizio mese (ma esattamente un anno fa il 27 dicembre 2020 erano più di 76mila). Degli attuali positivi di oggi, più di 1.100 sono ricoverati (il 1° dicembre i ricoverati in area medica erano 696 ed in terapia intensiva 96; esattamente un anno fa il 27 dicembre 2020 erano 2.802 i ricoverati nei reparti ordinari, 301 le terapie intensive occupate), mentre tutti gli altri che non necessitano di ospedalizzazione sono in cura in isolamento domiciliare. Hanno superato la soglia di 481mila i contagi totali dall’inizio della pandemia, con quasi 420mila guarigioni; sono 9.224 i deceduti.

Un anno di vaccinazioni, Zingaretti: “-80% di decessi. Ma ancora danni per colpa di egoisti no vax”

coronavirus_lazio_bollettino_27_12_21-2

La campagna vaccinale

La campagna vaccinale non è fermata neanche nei giorni di festa. Ieri sono state somministrate oltre 27mila dosi e ad oggi il 38% degli adulti ha ricevuto la dose booster (circa 1,8 milioni di dosi). “E’ possibile raggiungere a fine anno l’obiettivo di 2 milioni di dosi di richiamo” ha commentato l’assessore regionale alla Sanità Alesiso D’Amato. Ricordiamo che a mezzanotte partono le prenotazioni per le dosi booster per i ragazzi tra i 16 e 17 anni (tutti) e per quelli tra 12-15 anni (solo fragili secondo le tabelle individuate dal Ministero della Salute). Dal 30 dicembre, poi saranno attivi 24 ore su 24 gli hub vaccinali di Termini, La Vela di Tor Vergata, Eur Piazzale del Quadrato della Concordia, Fiumicino Lunga sosta e Palasport di Tivoli; le prenotazioni per le somministrazioni notturne potranno essere effettuate dal 29 dicembre sul portale regionale. “E’ importante che chi non si è ancora prenotato per il vaccino lo faccia subito; nel mese di gennaio ci sono oltre un milioni di slot disponibili” ha aggiunto ancora D’Amato.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: nel Lazio 2.933 nuovi casi, rapporto tra positivi e tamponi al 7.3%. Sette i decessi

LatinaToday è in caricamento