rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
il punto in tutta la regione

Coronavirus, nel Lazio 1.253 contagi e 10 decessi. Sequenziamenti per intercettare le varianti

I dati del bollettino della Regione: è del 2,3% il rapporto tra positivi e tamponi; diminuiscono i ricoverati in 24 ore. Sul fronte vaccini crescono sia le prime che le terze dosi

Il mese di novembre si chiude con 1.253 nuovi casi di coronavirus nel Lazio: il dato diffuso nel pomeriggio dall’Assessorato alla Sanità della Regione al termine della quotidiana riunione della task-force per il Covid-19 è più o meno stabile rispetto a quello di ieri (+132) ma a fronte di un numero ben più alto di test che sono stati 53.026 (di cui 17.628 molecolari e 35.398 antigenici) che hanno fatto scendere al 2,3% il rapporto tra positivi e tamponi (ieri era del 3,7%).

Coronavirus Lazio: tutti i dati

Nel bollettino di oggi sono poi riportati 10 decessi e 751 guariti. In calo il numero dei ricoverati: i positivi nei reparti ordinari degli ospedali del Lazio sono 708 (27 in meno in un giorno), mentre resta stabile a 97 il numero delle terapie intensive occupate. “Abbiamo ripreso il livello massimo di sequenziamenti per andare ad intercettare la presenza delle varianti - ha detto l’assessore alla Sanità della Regione, Alessio D’Amato -. Si stima un valore di Rt in riduzione e di poco sopra l’1”.

Coronavirus Lazio: i contagi nelle singole province

Del totale dei contagi di oggi, 983 sono stati accertati solo nella provincia di Roma, 611 nella Capitale; gli altri 270 sono stati registati invece in tutto il resto della regione: 94 sono nella provincia di Frosinone e 79 in quella di Latina; 70 sono stati riscontrati dalla Asl di Viterbo e 27 infine da quella di Rieti. Per quanto riguarda i decessi sono tutti nella provincia di Roma.

Coronavirus Latina: i dati aggiornati di oggi

Coronavirus Lazio: il bollettino del 30 novembre

Si aggiorna il quadro generale nel Lazio: sono quasi 20mila gli attuali positivi in tutta la regione mentre da inizio pandemia sono circa 423mila i contagi registrati. Ad oggi degli attuali positivi, circa 19mila sono in cura in isolamento domiciliare a casa, mentre la restante parte risulta ricoverata. I guariti totali sfiorano quota 395mila, mentre i deceduti sono stati 8.984. Se confrontato con il bollettino del 30 novembre, oggi ci sono stati 19 decessi e 336 casi in meno; un anno fa c’erano 2.676 ricoverati in area medica in più e 253 in terapia intensiva in più; c’erano anche 67.523 persone in più in isolamento domiciliare.

coronavirus_lazio_bolletitno_30_11_21

La campagna vaccinale

Aperte nella serata di ieri, sono state più di 60mila le prenotazioni per la dose di richiamo del vaccino da parte degli over 18. “Ogni giorno - spiega D’Amato - 4mila cittadini che non si erano mai avvicinati alla vaccinazione stanno facendo il vaccino e questa è una spinta importante alla campagna”. Ieri, in totale sono state oltre 32mila le dosi inoculate, con un incremento del 43% rispetto alla settimana precedente. E da domani raddoppiano le somministrazioni giornaliere delle terze dosi; sono infatti oltre 40 mila i posti ogni giorno disponibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nel Lazio 1.253 contagi e 10 decessi. Sequenziamenti per intercettare le varianti

LatinaToday è in caricamento