rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Il punto in tutta la regione

Coronavirus: nel Lazio 1.006 nuovi casi, ma con meno tamponi. Dieci i decessi e più ricoverati

Il rapporto tra positivi e tamponi è del 3,5%; dei 10 deceduti, 7 non erano vaccinari. In un giorno 46 positivi in più nei reparti ordinari degli ospedali e 4 terapie intensive in più occupate

Scende il numero dei contagi da coronavirus giornalieri nel Lazio, ma scende anche il numero dei tamponi. Questo il quadro di oggi, lunedì 6 dicembre, tratteggiato dalla Regione che al termine della quotidiana videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 ha diffuso il bollettino. I casi sono 1.006, e sono 543 in meno rispetto a ieri (115 rispetto a lunedì scorso); ma sono stati solo 28.402 i test, di cui 12.655 molecolari e 15.747 antigenici. Il rapporto tra positivi e tamponi è del 3,5%.

Nel bollettino sono anche riportati 10 decessi, mentre le guarigioni sono state 713. “Dei 10 deceduti odierni - ha spiegato l’assessore regionale all aSanità alessio D’Amato -, 7 non erano vaccinati”. Da segnalare l’importante aumento nelle ultime 24 ore del numero dei ricoverati: sono 765 i positivi nei reparti ordinari degli ospedali del Lazio (49 in più in un giorno), mentre le terapie intensive occupate sono arrivate a 99 (+4).

La nuova piattaforma della Regione

Nel Lazio è stata presentata oggi la nuova piattaforma Open Salute Lazio, che rappresenta uno strumento di informazione sull’andamento dell'epidemia e che fornisce un quadro sintetico dei principali indicatori di impatto dell’epidemia (incidenza di nuovi casi, ricoveri ospedalieri, mortalità per Covid). Ad esempio, spiega D’Amato, “nella fascia 6/10 anni l’incidenza dell’infezione è sei volte superiore alle fasce di età già vaccinate. Mentre i decessi nei primi cinque giorni di dicembre di quest’anno sono nove volte inferiori ai primi cinque giorni dello stesso periodo dell’anno precedente”. "Nei primi cinque giorni di dicembre nella nostra regione ci sono stati quest'anno 28 morti per Covid, negli stessi cinque giorni di un anno fa 241, la differenza è che c'è il vaccino che salva esseri umani - ha commentato il presidente della Regione Nicola Zingaretti -. Quindi, con trasparenza lottiamo contro le fake news, contro le stupidaggini che si dicono sul Covid, diamo certezza della sicurezza e degli effetti di questo scudo contro la morte” (qui tutti i particolari).

Super Green Pass: dove e quando serve

Coronavirus Lazio: i contagi nelle singole province

Del totale dei contagi di oggi, 832 sono stati riscontrati nella provincia di Roma, e 543 solo nella Capitale; gli altri 174 sono invece distribuiti nel resto della regione: il dato più alto arriva dalla Asl di Viterbo che ha accertato 96 casi, 46 sono poi nella provincia di Latina, 19 in quella di Frosinone e 13 in quella di Rieti. In Ciociaria, poi, è stato registrato un decesso, gli altri tutti nella provincia di Roma.

Coronavirus Latina: i dati aggiornati di oggi

Coronavirus Lazio: il bollettino di oggi 6 dicembre

Si aggiorna il quadro generale in tutto il Lazio: sono più di 24mila gli attuali positivi e di questi 23.493 sono in isolamento domiciliare a casa e non necessitano di ospedalizzazione; più di 850 sono invece ricoverati. I contagi totali dall’inizio della pandemia sfiorano quota 433mila; sono quasi 400mialììla i guariti mentre i deceduti sono 9.022. Nel confronto con lo scorso anno sono stati oggi 626 i casi e 4 i decessi in meno; secondo il bollettino del 6 dicembre del 2020, poi, i ricoverati in area medica erano 2.371 in più e 241 in più in terapia intensiva; gli isolati a domicilio erano 67.242 in più.

coronavirus_lazio_bollettino_6_12_21-2

La campagna vaccinale

Prosegue intanto la campagna vaccinale e nella firmata di ieri sono state effettuate in totale oltre 35mila somministrazioni; in totale le dosi inoculate nei cinque giorni del mese di dicembre sono state 237.787, con un +35% rispetto al target assegnato dalla struttura commissariale. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: nel Lazio 1.006 nuovi casi, ma con meno tamponi. Dieci i decessi e più ricoverati

LatinaToday è in caricamento