rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, nel Lazio impennata di contagi nell'ultima settimana. Ma diminuiscono i decessi

Il bilancio dei giorni tra il 26 dicmbre e il primo gennaio nella regione: sono 15.038 i nuovi casi e 29 le vittime. Quasi 700 persone ricoverate negli ospedali

Brusca impennata di contagi da coronavirus nel Lazio nella settimana di Natale, quella compresa tra il 26 dicembre e il 1 gennaio: sono infatti 15.038 i nuovi casi nella nostra regione rispetto ai 12.922 della settimana precedente e 29 i decessi (un +16,4% nonostante i giorni di festa e un lieve calo del numero dei tamponi effettuati). Complessivamente sono state ricoverate 696 persone delle quali 672 in reparti e in 24 terapie intensive.

Attualmente sono 46.946 i casi positivi e 672 le persone ricoverate negli reparti ordinari degli ospedali della regione mentre altre 24, in condizioni più gravi, si trovano in terapia intensiva.

Ancora in 46.250 sono in stato di isolamento domiciliare. Il totale dei casi trattati dall'inizio della pandemia ad oggi arriva a quota 2.330.889 mentre coloro che sono guariti, sempre dall’inizio della pandemia, sono 2.271.395. 12.548 invece le persone decedute causa covid.

lazio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nel Lazio impennata di contagi nell'ultima settimana. Ma diminuiscono i decessi

LatinaToday è in caricamento