rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità

I dati del 25 dicembre 2020: meno contagi da covid ma il doppio dei ricoveri

Un anno fa, il 25 dicembre, i nuovi positivi scoperti nel Lazio erano stati 1.691, in provincia invece 217. In entrambi i casi meno della metà degli attuali

Nel giorno in cui si registra un record di casi in provincia di Latina (ben 511 nelle ultime 24 ore) e un'impennata anche nel Lazio registrata proprio il giorno di Natale, la Regione fornisce un confronto dei dati attuali con quelli del 25 dicembre di un anno fa. Ebbene, il giorno di Natale del 2020 i casi di positività registrati in tutta la regione erano stati 1.691, meno della metà rispetto agli oltre 4mila di oggi. Analoga proporzione anche in provincia di Latina, che nella stessa data di un anno fa contava 217 casi.

Il 25 dicembre 2020 però c'erano misure restrittive più rigide e l'intero Paese era in zona rossa nei giorni delle festività, con regole precise relative anche alle riunioni fra parenti, coprifuoco e spostamenti fra regioni e province. 

A conti fatti, mentre la diffusione del covid appare ormai fuori controllo, tutti gli altri parametri sono decisamente diversi. In particolare, l'assessorato alla Sanità del Lazio fa notare che ora, rispetto allo scorso anno, ci sono 1.719 ricoveri in meno in area medica, 161 in meno in terapia intensiva, 25.418 isolati a domicilio in meno e 27 decessi in meno. 

Nel dettaglio, a fronte di 1.691 contagi rilevati su appena 16mila test (oggi i test superano quota 100mila), si rilevavano 31 decessi e un rapporto tra positivi e tamponi al 10%. Complessivamente 76mila cittadini erano positivi, 2.666 ricoverati in area medica,  290 in terapia intensiva e più di 73.100 cittadini seguiti in isolamento domiciliare. Oggi invece i positivi totali nel Lazio sono 48.776, i ricoverati in area medica meno di mille e 129 le terapie intensive occupate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I dati del 25 dicembre 2020: meno contagi da covid ma il doppio dei ricoveri

LatinaToday è in caricamento