rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, dopo sei mesi Lazio sopra i mille casi giornalieri. Unità di Crisi: “Meno ricoveri grazie ai vaccini”

“A parità di casi positivi, per l’effetto delle vaccinazioni, si registra un numero molto inferiore di ricoveri. E’ necessario procedere speditamente con le dosi di richiamo”. Sono stati 5 i decessi nelle scorse 24 ore, 4 dei pazienti non erano vaccinati

I contagi da coronavirus giornalieri nel Lazio tornano sopra quota mille, e non accadeva da sei mesi. Mentre si attende ancora il bollettino che nel pomeriggio sarà diffuso dalla Regione, ad anticipare i dati relativamente ai nuovi casi che sono stati registrati nelle ultime 24 ore è l’Unità di Crisi del Lazio.

“Oggi nel Lazio si supereranno i mille casi Covid con 5 decessi di cui 4 non vaccinati - viene spiegato -. Era un aumento atteso stante la curva epidemiologica e l’incremento dell’incidenza. L’ultima volta che è stata superata la soglia dei mille casi positivi giornalieri risale a circa sei mesi fa, quando però il numero dei ricoveri in area medica superava le 2 mila unità e in terapia intensiva si arrivava a circa 300 posti occupati, a fronte di una situazione odierna di 535 posti in area medica e 68 in terapia intensiva.

Questo - aggiunge ancora l’Unità di Crisi - significa che a parità di casi positivi, per l’effetto delle vaccinazioni, si registra un numero molto inferiore di ricoveri. E’ necessario procedere speditamente con le dosi di richiamo del vaccino e potenziare l’utilizzo degli anticorpi monoclonali per i soggetti over 65 anni reclutabili secondo le linee guida nazionali”.

Proprio in merito alla campagna vaccinale, secondo gli ultimi dati forniti dalla Regione nel Lazio sono state somministrate circa 8,9 milioni di dosi; oltre il 93% della popolazione adulta e oltre 87% di over 12 hanno concluso il percorso vaccinale. Sono invece più di 300mila le terze dosi inoculate e l'hanno già ricevuta il 32% degli over 80. Ricordiamo che da oggi, e fino al 30 novembre, sarà possibile recarsi presso gli hub per ricevere la dose senza somministrazione solo nel pomeriggio, dalle 14 alla chiusura del servizio; dal 1° dicembre, invece, presso gli hub le vaccinazioni verranno effettuate solo su prenotazione, per evitare assembramenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, dopo sei mesi Lazio sopra i mille casi giornalieri. Unità di Crisi: “Meno ricoveri grazie ai vaccini”

LatinaToday è in caricamento