Coronavirus, D'Amato: "A breve nel Lazio un'ordinanza per la chiusura di Ikea nel week end"

La regione verso la chiusura nel fine settimana di negozi di grandi dimensioni per evitare affollamenti

"C'è uno sforzo straordinario che sta facendo il Prefetto di Roma e verranno coinvolte le forze dell'ordine. Ci sarà un'iniziativa tecnica coordinata dal questore di Roma in grado di poter controllare i flussi. Inoltre, stiamo emettendo un'ordinanza per fare in modo che grandi superfici commerciali, come Ikea, rimangano chiuse nella giornata di domenica". Ad annunciarlo è stato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato ai microfoni di Radio Capital intervenendo sulla stretta nel weekend alle zone più frequentate di Roma per evitare affollamenti. Le misure nazionali già prevedono infatti la chiusura di centri commerciali nel fine settimana, fatta eccezione per negozi di generi alimentari, farmacie, edicole e tabacchi.

Il Lazio al momento è ufficialmente una 'zona gialla' ma "ci vuole poco ad arrivare in zona rossa se non si mantiene rigore nei comportamenti - sottolinea ancora D'Amato - Notiamo un lieve decremento dell'Rt ed è significativo perché vuol dire che le misure adottate stanno cominciando a dare effetti ma bisogna evitare gli assembramenti come quelli che ci sono stati nell'ultimo fine settimana soprattutto in alcune aree di Roma e del litorale. Non vanifichiamo gli sforzi fatti".

L'assessore regione ha poi annunciato che si è conclusa la sperimentazione sui test salivari e "ora faremo una gara per l'acquisizione di un numero importante nell'arco di 10 giorni". Ha poi sottolineato il fenomeno scoppiato in questi ultimi giorni, con pazienti covid che dalla Campania hanno raggiunto gli ospedali di Latina e di Formia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

Torna su
LatinaToday è in caricamento