rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Coronavirus

Scuole, chiusura anticipata nel Lazio per le vacanze di Natale? Le precisazioni della Regione

Spiega l’assessore Di Berardino dopo le voci circolate negli ultimi giorni: “Nessuna chiusura anticipata. La situazione epidemiologica nella regione non comporta ulteriori misure di restrizione”. Chiariscono anche le Asl

Nessuna chiusura anticipata delle scuole nel Lazio per le vacanze di Natale. La precisazione arriva direttamente dalla Regione Lazio dopo che nelle scorse ore era circolata la voce di una chiusura anticipata per rallentare la diffusione del coronavirus tra gli studenti, ed in particolare tra i bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni.

Come riporta RomaToday, infatti, nei giorni scorsi alcuni medici di base di Roma, incluso il vicesegretario della Fimmg Lazio (la Federazione italiana dei medici di medicina generale) Alberto Chiaratti, hanno lanciato l'allarme sulla diffusione del Covid-19 tra i più piccoli, parlando di un incidenza tripla tra di loro rispetto alle altre fasce d’età.

“Nel Lazio non è prevista alcuna chiusura anticipata delle scuole, le lezioni proseguiranno regolarmente secondo il previsto calendario scolastico - ha spiegato l’assessore alla Scuola della Regione Lazio, Claudio Di Berardino -. La situazione epidemiologica nella nostra regione, che è bene ricordare si trova in zona bianca, non comporta ulteriori misure di restrizione. Come Regione continuiamo a lavorare per garantire a studentesse, studenti, insegnanti e personale scolastico un’attività in presenza in completa sicurezza”.

Prima della Regione sulla questione erano intervenuti anche i direttori generali delle Asl Roma 1 Angelo Tanese, Roma 4 Cristina Matranga, Roma 6 Narciso Mostrada. Viterbo Daniela Donetti e anche di Latina Silvia Cavalli che attraverso una nota congiunta hanno affermato che "non hanno mai richiesto ai prefetti di andare a chiusure anticipate delle scuole”. “La situazione - aggiungono ancora - è costantemente monitorata e ogni azione deve essere proporzionale all'andamento della curva epidemiologica che vede il nostro territorio in zona bianca dove non sono previsti ulteriori misure di restrizione. Oggi la priorità è correre velocemente con la campagna di vaccinazione che parte domani”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole, chiusura anticipata nel Lazio per le vacanze di Natale? Le precisazioni della Regione

LatinaToday è in caricamento