rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, nel Lazio triage telefonico per ricevere le cure con anticorpi monoclonali

Lo ha annunciato la Regione. La cura è destinata a over 65 e pazienti con particolari patologie

La Regione Lazio ha aperto ufficialmente da oggi, martedì 17 novembre, le prenotazioni per la terza dose di vaccino agli over 40, che potranno riceverla a partire dal 1 dicembre, trascorsi comunque 180 giorni dalla seconda (qui tutte le informazioni), ma annuncia anche un'altra novità che riguarda invece la cura con anticorpi monoclonali. 

Da oggiè attiva la possibilità di effettuare un triage telefonico al numero 800 118 800 rivolta a tutti gli over 65 che potranno sottoporsi alla cura con monoclonali appena riscontrata la positività al covid. Attraverso il triage telefonico sarà dunque possibile fare una prima valutazione dei requisiti finalizzata all'arruolamento per la somministrazione di monoclonali, che potrà avvenire non solo presso uno dei 15 centri del Lazio abilitati ma anche a domicilio, secondo le indicazioni cliniche del paziente.

Al momento infatti i monoclonali rappresentano la cura più efficace contro le manifestazioni più gravi della malattia, purché somministrati entro i primi giorni. L'ospedale Goretti di Latina è stato uno dei primi del Lazio ad adottare questa sperimentazione e al momento la cura prosegue con successo. I requisiti, oltre all'età, riguardano anche patologie cerebrovascolari, ipertensione, asma, bronchite croniche e patologie oncologiche ed ematologiche, oltre a diabete e obesità. Ora il triage potrà avvenire telefonicamente e il paziente, se ritenuto idoneo, potrà ricevere la cura dopo una valutazione da parte dei sanitari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nel Lazio triage telefonico per ricevere le cure con anticorpi monoclonali

LatinaToday è in caricamento