Attualità

Coronavirus, focolaio in una scuola dell'infanzia a Lenola: positive due maestre, una bambina e tre cuoche

Il punto del sindaco Fernando Magnafico. La struttura è chiusa per sanificazione, le altre scuole restano aperte ma sono semi deserte

Immagine di repertorio

Un focolaio si è sviluppato nel comune di Lenola, nella scuola dell'infanzia. Il sindaco Fernando Magnafico ha provveduto immediatamente a chiudere con una specifica ordinanza la struttura per procedere a una sanificazione degli ambienti.

L'aggiornamento lo fornisce lo stesso primo cittadino del paese: i casi di positività al coronavirus sono diversi e riguardano due maestre, una bambina e tre operatrici della mensa scolastica. Il sindaco aveva intenzione di sospendere, in via cautelativa, anche l'attività delle altre scuole, elementare e media,

"La Prefettura e la Asl - spiega Magnafico in un messaggio video pubblicato sulla sua pagina Facebook - non concordano con la linea dell'amminiistrazione di sospendere anche le attività delle scuole medie ed elementari soprattutto perché ci sono famiglie con bambini piccoli che frequentano la scuola dell'infanzia e altri più grandi che frequentano l'elementare. Mi dicono, come istituzione, di attenermi al protocollo sconsigliandomi di intraprendere iniziative individuali. Concorderemo le prossime azioni tenendo sotto controllo la curva epidemiologica. Ovviamente però i genitori non ci stanno e, mentre io mi trovo tra l'incudine e il martello, le famiglie non portano i figli a scuola e le aule sono semi deserte". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, focolaio in una scuola dell'infanzia a Lenola: positive due maestre, una bambina e tre cuoche

LatinaToday è in caricamento