menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto Ansa)

(foto Ansa)

Coronavirus Minturno, casi più che dimezzati a febbraio. Ma il sindaco avverte: “Non abbassare l’attenzione”

Sono stati 99 i contagi nel mese che si è appena concluso, con un terzo concentrato nell’ultima settimana, a fronte dei 211 di gennaio. Il primo cittadino: “Rispettiamo le regole”

Contagi più che dimezzati nel mese di febbraio anche a Minturno che segue l’andamento della curva della provincia pontina (2820 casi a febbraio a fronte degli oltre 5mila di gennaio). Nella città del sud pontino, infatti, nel mese che si è appena concluso sono stati 99 i casi di coronavirus riscontrati tra i residenti, un terzo dei quali però sono concentrati nell’ultima settimana che ha fatto registrare un aumento del numero dei contagi giornalieri come anche accaduto nell’intero territorio provinciale.

Sono stati 32 i positivi a Minturno tra il 21 e il 28 febbraio con punte di 8 contagi in un giorno come accaduto ieri. Ad oggi, come riferisce il sindaco Gerardo Stefanelli che traccia un bilancio della situazione attuale, 6 persone sono ricoverate in ospedale e a febbraio è stato registrato anche un decesso.

Facendo un raffronto con i mesi precedenti possiamo vedere come indubbiamente a febbraio ci sia stato un rallentamento della corsa del Covid-19: a gennaio, infatti, a Minturno sono stati 211 i casi, 256 a dicembre e 203 a novembre. Ma il primo cittadino si rovolge comunque ai cittadini: "Se confrontiamo con i dati dei mesi precedenti - ha detto il sindaco Stefanelli -, l'indice di contagio è sicuramente diminuito ma non bisogna smettere di prestare attenzione e rispettare le regole di convivenza con il virus”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La tradizione in tavola: la Carbonara

  • Cucina

    La tradizione in tavola: la pastiera napoletana

Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento