Italia zona rossa a Natale, ore decisive per le nuove misure. Attesa anche per la provincia di Latina

Esecutivo al lavoro in vista delle festività: ipotesi zona rossa in tutta Italia per otto giorni

Ci sono ancora alcuni nodi da sciogliere in vista delle ormai sempre più imminenti festività natalizie. Anche la provincia di Latina è in attesa di conoscere le decisioni che saranno prese dal Governo, quali saranno le restrizioni e per quali giorni varranno. E sono ore febbrili queste, con l’Esecutivo al lavoro per chiudere il cerchio sulla nuova stretta in vista di Natale e Capodanno con misure ancora più forti per contenere la diffusione del coronavirus nel periodo forse più delicato di questa seconda ondata della pandemia.

Italia zona rossa per Natale e Capodanno, gialla o arancione nei giorni diversi da festivi e prefestivi. Questa una delle ipotesi al vaglio del Governo, che cerca un compromesso fra le diverse sensibilità della maggioranza. Questo significherebbe una maggiore stretta per 8 giorni tra il 24 e il 27 dicembre e poi il 31 dicembre e 1, 2 e 3 gennaio, questi ultimi due che sono un sabato e una domenica.

Resterebbe esclusa l’Epifania come non sembra essere interessato dalle restrizioni il prossimo fine settimana, l’ultimo prima di Natale. "Occorre rinforzare il piano natalizio che abbiamo già definito, c'è stata un'ulteriore interlocuzione con gli esperti del Cts, anche loro ci hanno consigliato, per scongiurare la terza ondata un'ulteriore stretta", ha spiegato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel corso della trasmissione Accordi&Disaccordi. Le misure varate sin qui "stanno funzionando, abbiamo l'Rt sotto l'1, però gli assembramenti degli scorsi giorni hanno destato preoccupazione. C'è tanta voglia di vivere le festività secondo tradizioni, ma questo ora non è possibile e occorre qualche intervento aggiuntivo”.

Per oggi dunque è previsto un nuovo vertice per cercare di delineare il quadro definitivo. In giornata proseguirà infatti l'interlocuzione tra governo e regioni. Ma se dovesse passare la linea della zona rossa negli otto giorni tra Natale e Capodanno cosa cambia per la provincia di Latina e per il Lazio dove da settimana sono in vigore le misure “più morbide” della zona gialla? Linea questa sposata anche dall’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato che si è detto favorevole ad un’Italia tutta in zona rossa per le feste. Le regole già in vigore nelle zone rosse, dunque, prevedono il divieto di spostamento anche all'interno del proprio Comune, in qualsiasi orario, salvo che per motivi di lavoro, necessità e salute; sono di conseguenza vietati gli spostamenti da una Regione all'altra e da un Comune all'altro. Bar e ristoranti sono chiusi mentre resta consentito l'asporto fino alle ore 22 e per la consegna a domicilio non ci sono restrizioni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al lido di Latina: carabiniere si toglie la vita con un colpo di pistola

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina: in provincia sono 147 i nuovi casi. Altri tre decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento