menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, due nuovi casi positivi a Nettuno ed Anzio. Stabile la situazione a Pomezia

A Nettuno contagiata una donna di 84 anni; con il nuovo caso ad Anzio salgono a 18 gli attuali positivi. A Pomezia sono 30 i cittadini guariti

Nuovi casi di positività al coronavirus sono stati registrati nelle scorse ore ad Anzio e Nettuno. Stabile, invece, la situazione a Pomezia. 

A Nettuno, come ha aggiornato il Comune, è risultata positiva al tampone una donna di 84 anni che ora è stata ricoverata in ospedale. Gli attualmente positivi in città sono 28, di cui 11 ospedalizzati. Diciotto i cittadini ad oggi posti in isolamento domiciliare.

Un nuovo caso è stato confermato ieri, 29 aprile, anche ad Anzio dalla Asl Roma 6 facendo salire il totale deglia attuali positivi complessivamente a 18. Nella giornata di ieri l’Assessorato alla Sanità della Regione Lazio ha dato anche notizia del decesso di una donna di 77 anni proveniente dalla clinica Villa dei Pini dove nei giorni scorsi è stato riscontrato un cluster con 23 positivi tra pazienti e ricoverati. 

Situazione stabile, invece, a Pomezia dove rimangono 30 i cittadini guariti e 21 i casi attualmente positivi al Covid-19, di cui 15 in isolamento domiciliare e 6 ricoverati presso strutture ospedaliere, 4 le persone decedute. Sono 19 i concittadini posti in isolamento domiciliare precauzionale (non positivi). “A pochi giorni dall’avvio della fase due – ha evidenziato il Sindaco Adriano Zuccalà – è necessario approcciarsi a quello che sarà il nostro nuovo quotidiano con responsabilità e rispetto delle regole. Ognuno di noi deve fare la propria parte per evitare che la situazione possa aggravarsi e si renda nuovamente necessario ricorrere alla chiusura totale di imprese e attività”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento