Fase 2, riaperte le spiagge anche a Nettuno: ecco le attività consentite e i divieti

Il sindaco Coppola ha firmato l’ordinanza; consentite le attività sportive, anche quelle acquatiche, e motorie e la pesca. Vietato prendere il sole

Dopo Anzio anche Nettuno riapre le spiagge. Il sindaco Alessandro Coppola ha firmato l’ordinanza che consente ai cittadini di accedere al demanio marittimo. Con questo provvedimento vengono stabilite, con l'avvio della fase 2 dell'emergenza coronavirus, quali sono le attività che si possono svolgere in spiaggia e quali sono ancora i divieti. 

Queste le attività consentite e le modalità: 

- transito in spiaggia e uscita in mare: è consentito l’accesso agli specchi d’acqua anche attraverso spiagge e spazi demaniali, per lo svolgimento delle attività sportive acquatiche (quali ad esempio surf, windsurf, canoa, canottaggio, vela barca deriva in singolo, nuoto, etc…) comprese le attività di armo, disarmo ed alaggio. Le attività devono essere svolte nel rispetto delle condizioni di sicurezza e della distanza interpersonale disciplinata per l’emergenza; 

- pesca sportiva: è consentito praticare la pesca sportiva, anche amatoriale, in forma individuale, nel rispetto delle regole sul distanziamento sociale nonché di quelle specifiche di settore; 

- attività sportiva: è consentito effettuare sessioni di allenamento di atleti, professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato Olimpico Nazionale (Coni), dal Comitato Italiano Paralimpico (Cip) e dalle rispettive federazioni, in vista della loro partecipazione ai giochi olimpici o a manifestazioni nazionali o internazionali, con l'ausilio di un allenatore/istruttore purché sempre nel rispetto della distanza interpersonale.. 

- attività motoria: è consentita l’attività motoria in forma individuale, ovvero con accompagnatore per i minori, nonché per i soggetti con forme di disabilità che necessitano di accompagnatori.

Come si legge nell’ordinanza, è invece vietato occupare l’arenile con qualsiasi tipo di attrezzatura tranne per le attività accessorie previste dagli sport acquatici; sostare oltre il tempo strettamente necessario per l’espletamento dell’attività sportiva/motoria; prendere il sole, effettuare insediamenti occasionali, occupare con tende, camper o altri mezzi; tutte le attività ludiche o ricreative, compreso l’uso delle attrezzature e infrastrutture ginniche e dei giochi per bambini; ogni forma di assembramento.

Le altre disposizioni 

Dal Comune di Nettuno, ricordano inoltre che resta sospeso il mercato settimanale fino al 17 maggio, mentre permane l’obbligo per tutti di indossare la mascherina in tutti i luoghi chiusi, inclusi i mezzi di trasporto, nei luoghi esterni dove potrebbe esserci un incontro ravvicinato di persone - ad eccezione dei bambini al di sotto dei sei anni e dei soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti -. Gli esercizi commerciali devono obbligatoriamente predisporre, per la durata di apertura, di dispenser con soluzione igienizzante o di guanti monouso, che devono essere cestinati all’uscita. Resta il divieto di ingresso ed utilizzo di giardini pubblici e parchi ed il divieto di sostare sulle panchine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus: le notizie di oggi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

  • Operazione antidroga dei carabinieri nel sud pontino: 22 in manette. I nomi degli arrestati

  • Coronavirus Latina: nessun caso in provincia, 9 nel Lazio. Attenzione puntata sui voli internazionali

Torna su
LatinaToday è in caricamento