Attualità

Coronavirus Nettuno: si aggrava il bilancio dei decessi, 30 da inizio pandemia. Altri 25 casi

L’aggiornamento da parte del Comune. Cordoglio del sindaco per la morte di un uomo di 81 anni. Gli attuali positivi sono 465

Si aggrava il bilancio dei decessi legati al coronavirus a Nettuno che piange la morte di un uomo di 81 anni, con patologie pregresse. La conferma nella serata di ieri, lunedì 11 gennaio, da parte del Comune sulla base dei dati forniti dalla Asl Roma 6. Salgono così a 30 i morti nella città sul litorale laziale da inizio pandemia.

"Sono affranto da questa ennesima notizia - ha dichiarato il sindaco Alessandro Coppola -; il mio pensiero e le mie più sentite condoglianze vanno ai suoi cari che stanno soffrendo per questa perdita. Ogni vittima di questo virus è una ferita per l'intera comunità che continua a soffrire per questa pandemia nella quale stiamo pagando un prezzo altissimo".

Nei scorsi due giorni, poi, sono stati registrati 25 nuovi casi a Nettuno dalla Asl Roma 6; tutti sono stati posti in isolamento domiciliare. Gli attualmente positivi sono 465 di cui 9 ricoverati presso strutture ospedaliere.

Coronavirus nel Lazio: le notizie di oggi
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Nettuno: si aggrava il bilancio dei decessi, 30 da inizio pandemia. Altri 25 casi

LatinaToday è in caricamento