Lunedì, 2 Agosto 2021
Attualità

Pasqua in zona rossa, l'appello del sindaco di Aprilia: “Non è questo il momento di allentare le misure”

Il primo cittadino Terra invita alla prudenza in questi giorni di festa e ricorda come nei giorni di massime restrizioni sono vietati assembramenti e pic-nic in parchi e aree verdi. In città ad oggi 534 positivi

Pasqua e Pasquetta in zona rossa: dopo ieri, anche per oggi e domani, domenica 4 e lunedì 5 aprile, sono valide nella provincia di Latina le misure più stringenti disposte dal Governo a livello nazionale per contenere la diffusione del coronavirus. E proprio in questi giorni di festa, che sono molto delicati, arriva l’appello ai cittadini da parte del sindaco di Aprilia.

“In questi tre giorni sono assolutamente vietati assembramenti e pic-nic nei parchi pubblici e nelle aree verdi della Città - ricorda il Comune -. In una riunione tra il Prefetto di Latina e i Sindaci della Provincia, tenutasi lo scorso giovedì, è stata disposta un’intensificazione delle attività di controllo da parte della Polizia Locale e delle Forze dell’Ordine in questi giorni, proprio per assicurare il rispetto delle disposizioni di contrasto dell’epidemia da Covid19”.

“Il nostro territorio è ancora alle prese con 534 casi di positività e più di 160 persone in isolamento preventivo a casa – commenta il Sindaco Antonio Terra – non è certo questo il momento di allentare le misure anticontagio. Ricordo, tra l’altro, che sono proprio le occasioni di incontro con parenti ed amici, quando la prudenza spesso viene meno, ad incrementare i numeri dei positivi. Per questo è di fondamentale importanza resistere ancora: se il piano vaccini procederà spedito e se i numeri dei contagi e delle varianti non crescono, questa sarà l’ultima festa trascorsa senza poter abbracciare i nostri cari”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua in zona rossa, l'appello del sindaco di Aprilia: “Non è questo il momento di allentare le misure”

LatinaToday è in caricamento