menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Pomezia: i casi restano 35, 8 i guariti. Distribuiti 88 pacchi alimentari

Nessuno nuovo caso nella giornata di ieri, mentre aumentano le persone guarite. Continuano le azioni di solidarietà nei confronti delle persone in difficoltà

Restano 35 i casi di positività al coroanvirus nella città di Pomezia dove la buona notizia arriva anche dall’aumento del numero dei guariti. Nella giornata di ieri, infatti, come ha fatto sapere il Comune non sono stati registrati nuovi contagi ma i le persone guarite sono salite ad 8 - erano 6 secondo l’ultimo aggiornamento -. 

Dei 35 casi accertati 20 sono i pazienti in isolamento domiciliare e 5 quelle ricoverate presso strutture sanitarie; due i deceduti. Sono poi 80 le persone poste in via precauzionale in isolamento domiciliare (non positive) di cui 54 in uscita nei prossimi 7 giorni (salvo nuovi aggiornamenti).

Consegnati 88 pacchi alimentari 

Intanto nella giornata di ieri sono stati distribuiti 88 pacchi alimentari ai nuclei familiari in difficoltà seguiti dai servizi sociali di Pomezia. La distribuzione, gestita direttamente dal Comune, è stata possibile grazie alle donazioni di alcune aziende del territorio che hanno messo a disposizione locali per lo stoccaggio e generi alimentari. “Voglio ringraziare innanzitutto la Croce Rossa di Pomezia per il grande lavoro che sta svolgendo in questi giorni – ha detto l’assessore Miriam Delvecchio –. E tutte le aziende del territorio che si sono messe al servizio della nostra comunità contribuendo al sostegno delle famiglie più in difficoltà”.

I cittadini che vogliono contribuire alla raccolta di generi alimentari possono farlo donando direttamente all’interno dei supermercati che stanno allestendo zone riservate alle donazioni. I volontari della Croce Rossa passeranno a ritirare il materiale e provvederanno alla distribuzione per le famiglie che ne hanno bisogno. “Nei giorni scorsi ho scritto a tutti i supermercati invitandoli a contribuire direttamente alla raccolta di alimenti per le famiglie in difficoltà – aggiunge il sindaco Adriano Zuccalà – Il Comune è in prima linea nel rispondere a questa emergenza nell’emergenza: nessuno deve sentirsi abbandonato. Con la distribuzione degli 88 pacchi alimentari di oggi abbiamo dato una prima risposta alle famiglie e alle persone più bisognose già seguite dai nostri servizi sociali. Con i fondi in arrivo da Governo e Regione potremo rispondere in maniera più strutturata a chi si trova oggi, anche a causa dell’emergenza in corso, in forte difficoltà”.

Chiunque volesse contribuire alla raccolta e alla distribuzione dei pacchi alimentari può scrivere direttamente alla Croce Rossa di Pomezia all’indirizzo mail: emporiosolidale@crocerossapomezia.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento