menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, casi positivi a Pomezia: sospesi accessi al pronto soccorso del Sant'Anna

La conferma arriva dall’Assessorato alla Salute della Regione e dal Comune. D'Amato: "in corso oltre 400 interviste di indagine epidemiologica per stabilire contatti sui 2 nuovi casi"

Sospesa a scopo precauzionale l'accettazione al Pronto Soccorso della Clinica Sant'Anna di Pomezia. La notizia è stata data in mattinata dal Comune e dall’Assessorato alla Salute della Regione Lazio. 

La sospensione si è resa necessaria, spiegano dall’Amministrazione, “per consentire la gestione di due casi positivi al Covid-19, di cui uno in valutazione per invio in sorveglianza domiciliare”. Per tutte le patologie che non riguardano il Coronavirus, i cittadini possono contattare il numero 118 e prendere come riferimento il Pronto Soccorso del Nuovo Ospedale dei Castelli e gli Ospedali riuniti di Anzio e Nettuno.

D'Amato: "Oltre 400 interviste di indagine epidemiologica"

Aggiornamenti sulla situazione di Pomezia arrivano poco dopo mezzogiorno dall'assessore alla Sanità della Regione Lazio D'Amato: "A Pomezia in corso oltre 400 interviste di indagine epidemiologica per stabilire contatti sui 2 nuovi casi. Ringrazio l'enorme sforzo che stanno facendo tutti gli operatori della Asl Roma 6"

Sospesi i mercati settimanali

Sempre da Comune di Pomezia questa mattina hanno fatto sapere che sono stati “sospesi i mercati settimanali che si svolgono nel territorio nelle giornate del martedì, sabato e domenica, nonché del mercato denominato ‘campagna amica’ del giovedì, fino al 15 marzo 2020, salvo nuove disposizioni”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento