Coronavirus, dopo il lockdown riaprono alcuni cimiteri in provincia

In molti Comuni accesso già possibile da qualche giorno: giorni e orari a Cisterna, Gaeta, Formia, Aprilia e Minturno

Il cimitero di Cisterna

I Comuni della provincia di Latina si apprestano a riaprire i cimiteri dopo il lungo periodo di lockdown.  Per quanto riguarda Formia, il sindaco Paola Villa, dopo la sanificazione effettuata dei luoghi e di tutti i locali, con un’ordinanza stabilisce e regolamenta l’accesso agli ipogei cittadini. A partire da sabato 2 maggio riaprirà il cimitero di Castagneto tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle 8:30 alle 12:30, con ultimo ingresso alle 12. Per permettere a tutti i cittadini di visitare i propri cari, in sicurezza e rispettando le misure di contrasto al Covid-19 sarà consentito l’ingresso contemporaneamente a massimo cinquanta persone. Vista la chiusura di quasi due mesi del cimitero e per dare quindi la possibilità a tutti di poter ritornare a far visita sulle tombe dei cari la durata massima della visita sarà di non più di 30 minuti. Da lunedì 4 maggio, tutti i lunedì, mercoledì e venerdì, riaprirà anche il cimitero di Castellonorato, mentre dal 5 maggio si apriranno i cancelli del cimitero di Maranola, tutti i martedì, giovedì e sabato. Anche qui l’orario sarà dalle 8:30 alle 12:30, con ultimo ingresso alle 12 e in questo caso, viste le dimensioni il numero massimo di visitatori contemporaneamente sarà di venti persone e la visita potrà durare al massimo venti minuti. Per tutti i cimiteri comunali, l’accesso sarà consentito solo con mascherine e durante la visita e le fasi di accesso ed uscita si dovranno mantenere le distanze interpersonali di almeno un metro.

Dal 5 maggio tornerà ad essere aperto alle visite pubbliche tutti i giorni, senza prenotazione ma con accesso contingentato e all’adozione di misure e dispositivi di protezione anche il cimitero di Cisterna. Con ordinanza sindacale è stato disposta un’apertura contingentata al pubblico tutti i giorni (sabato e domenica compresi, con l'eventuale chiusura il martedì mattina in caso di estumulazioni) dalle 7:30 alle 15. L’accesso all’interno del cimitero è permesso per un massimo di 40 persone. Sono consentite cerimonie funebri con la presenza massima di 15 persone. Tutti i visitatori all’ingresso ed all’interno dovranno indossare mascherina e guanti.

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi

Per quanto riguarda Aprilia il Sindaco ha disposto la riapertura del cimitero comunale al pubblico già da lunedì 27 aprile. L’accesso è garantito dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle ore 12 ma solo previo appuntamento, per garantire la presenza di un massimo di 20 persone contemporaneamente e per un periodo di tempo non superiore ai 30 minuti. All’interno del cimitero tutti dovranno esser muniti di mascherina e guanti. Per prenotare l’appuntamento, è possibile contattare gli uffici del Comune di Aprilia al numero 06 92018703.

Il cimitero di Gaeta è aperto da domenica 26 aprile, tutti i giorni escluso il 1 maggio, dalle 8 alle 12 con ingresso contingentato previo appuntamento, e l'accesso avverrà alla presenza del personale designato dall’Ente.

A Minturno cimitero riaperto dal 25 aprile con il seguente calendario: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato
dalle ore 09 alle ore 13, martedì e giovedì dalle ore 16 alle ore 18. L’accesso è contingentato ad un massimo di 10 persone a volta per un tempo massimo di permanenza all’interno del complesso di 15 minuti;

Il Comune di Latina non ha ancora emesso un’oridnanza che dovrebbe comunque arrivare nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento