Coronavirus Sabaudia, l’Anaci dona mascherine lavabili alla polizia locale

Sono state realizzate dalla “Sara Norcia Eventi” in puro cotone

Mascherine lavabili sono state donate dai rappresentanti della sezione pontina dell’Anaci (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari) al Comando della polizia locale di Sabaudia, in prima linea per fronteggiare l’emergenza coronavirus

I sistemi di protezione personale sono stati consegnati nelle mani del comandante Luigi Miraglia dal presidente Anaci Latina Nicola D’Alberti alla presenza del sindaco Giada Gervasi e di alcune amministratrici di condominio. Le mascherine, realizzate dalla “Sara Norcia Eventi”, sono in puro cotone lavabile così da permettere l’igienizzazione e successivo utilizzo. 

“Siamo consapevoli dell’importante ruolo sociale che rivestiamo come amministratori di condominio e in questo momento di emergenza non potevamo far mancare il nostro sostegno a chi quotidianamente si adopera per la nostra salvaguardia”, ha commentato Nicola D’Alberti. “Ringrazio l’Anaci a nome di tutto il Comando di polizia locale per la donazione e la sensibilità dimostrata. In questo momento così delicato, in cui gli agenti sono chiamati a controlli serrati sul territorio, questa donazione rappresenta un atto di grande generosità e un supporto alla sicurezza di tutti”, ha detto il comandante Miraglia.

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, Lazio a rischio zona arancione: cosa cambia per la provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento