Coronavirus Sabaudia: aumentano ancora i casi. Mascherina obbligatoria, arriva l’ordinanza

Ieri altri 5 casi legati all'imprenditore e alla festa in cui è stato ospite a Roma. Intanto anche nella città delle dune obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto senza distinzioni di orario

Aumentano ancora i casi di coronavirus a Sabaudia. Cinque quelli confermati nella giornata di ieri, giovedì 24 settembre, dalla Asl con il consueto bollettino giornaliero, e massima attenzione sulla situazione in città da parte dell’Amministrazione.

Ad oggi si contano 18 casi in poco più di una settimana - dal 15 settembre ad oggi -. I 5 di ieri, ha confermato il sindaco Giada Gervasi aggiornando i cittadini sulla situazione attraverso un messaggio postato su Facebook - sono “tutti  trattati a domicilio e connessi tra loro, in quanto riconducibili allo stesso percorso epidemiologico”. I contagi infatti, spiega, “sono legati all'imprenditore di Sabaudia (primo caso) e alla festa in cui è stato ospite nella Capitale”.

Intanto, sempre ieri il primo cittadino di Sabaudia ha firmato anche lei l’ordinanza che impone l’obbligo di utilizzare la mascherina anche all’aperto senza distinzioni di orario, così come era stato concordato nel corso del Tavolo della Sicurezza in Prefettura di due giorni fa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento è valido fino al prossimo 15 settembre e dispone, senza distinzioni di orario e su tutto il territorio comunale, di indossare obbligatoriamente la mascherina in tutte le aree pubbliche e\o aperte al pubblico dove non sia possibile garantire il rispetto delle norme sul distanziamento sociale. L'obbligo non riguarda i minori al di sotto dei 6 anni e i soggetti che presentino forme di incompatibilità certificata con l’uso continuativo della mascherina. Il mancato rispetto dell'ordinanza comporta una sanzione amministrativa di euro 100,00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento