Coronavirus, Sabaudia riapre lungomare, giardini comunali e cimitero

Il sindaco Gervasi: "Rispettare le regole, vietato stazionare in spiaggia, prendere il sole o fare il bagno"

Anche la città di Sabaudia si prepara ad affrontare la fase 2 dell’emergenza Coronavirus con la riapertura di mare, giardini comunali e cimitero.  Da domani, lunedì 4 maggio, il lungomare torna fruibile solamente per svolgere attività fisica, comprese le passeggiate. Fino a nuove indicazioni, però, resta vietato ogni tipo di assembramento, non si potrà stazionare né in strada né in spiaggia, prendere il sole o fare il bagno. È comunque necessario continuare a rispettare le distanze. 

Tornano fruibili anche le aree verdi comunali e i giardini pubblici, ad esclusione dei parchi giochi. Come per il litorale, tali spazi potranno essere frequentati esclusivamente per praticare esercizio fisico o per godere di passeggiate all’aria aperta, evitando assembramenti e rispettando tutte le indicazioni governative, anche in merito all’utilizzo di guanti e mascherine, vivamente consigliati quali importanti misure di protezione per sé stessi e per gli altri. 

Riaprirà anche il cimitero cittadino seppur con qualche limitazione: da lunedì 4 maggio sarà fruibile dalle ore 10 alle ore 18 mentre dal 5 maggio, resterà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 18. Gli ingressi saranno gestiti e monitorati dal personale addetto e prevedranno un afflusso contingentato di 30 persone alla volta. L’accesso e la permanenza nel cimitero sono consentiti però esclusivamente indossando mascherine a guanti. In questa prima riapertura, si chiede la cortesia di limitare la permanenza in 30 minuti, in modo da dare la possibilità a più persone di accedere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ho piena fiducia nei miei concittadini e nel loro senso civico ma corre l’obbligo ricordare che i controlli proseguiranno su tutto il territorio comunale al fine di vigilare sul rispetto di tutte le prescrizioni governative” ricorda il sindaco Giada Gervasi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento