Scuola, “ripartire sicuri”: dalla Regione le informazioni utili per genitori e alunni

Le indicazioni che vengono fornite per un rientro in classe in sicurezza

Manca ormai poco all’inizio del nuovo anno scolastico, condizionato quest’anno dall’emergenza coronavirus. Il ritorno in classe sarà il primo vero banco di prova e se ancora non si spengono le polemiche sulla data del rientro in classe - nel Lazio fissata sempre al 14 settembre -, dalla Regione arrivano una serie di informazioni utili per i genitori degli alunni che ritorneranno a scuola. 

“Insieme per ripartire Sicuri” si chiama la campagna messa in campo dalla Regione. In un prospetto pubblicato anche dall’Assessorato regionale alla Sanità sulla pagina Facebook ufficiale “Salute Lazio” ci sono tutta una serie di indicazioni che dovranno essere sicuri per affrontare l’anno scolastico in sicurezza (foto in basso). Vengono indicati ad esempio tutti i comportamenti che i genitori devono seguire prima di andare a scuola, coma ad esempio la misurazione della febbre, e quelle che sono le comunicazioni che devono essere fatte alla scuola stessa come l’assenza del bambino per motivi sanitari (anche se non legati al Covid-19) e quali persone contattare nel caso manifesti sintomi di malessere mentre è a scuola. Vengono fornite poi tutte le indicazioni da seguire se un alunno viene dichiarato “contatto stretto” di una persona risultata positiva. 

L’invito ai genitori, poi, è quello di spiegare e seguire il bambino nei corretti comportamenti da seguire per contrastare la diffusione del virus e illustrare le norme igieniche in caso di starnuti o tosse. 

coronavirus_scuola_informazioni_regione-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Arma dei Carabinieri, 28 Marescialli della provincia promossi al grado di Luogotenente

Torna su
LatinaToday è in caricamento