Sabato, 15 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus Sermoneta, una stele e un albero in memoria chi non ce l’ha fatta

L’inaugurazione il 25 aprile in largo Donatori di Sangue. Il sindaco Giovannoli: “A chi ci ha lasciato durante questo anno e alle loro famiglie vogliamo offrire il risarcimento della memoria”

Sermoneta ricorda tutte le persone che dall’inizio della pandemia hanno perso la loro battaglia con il coronavirus. Domenica 25 aprile alle 10.15 in largo Donatori di Sangue a Sermoneta Scalo l’Amministrazione comunale e la sezione comunale dell’Avis inaugureranno una stele commemorativa e intitoleranno un cipresso ad “albero della memoria”, in ricordo di tutte le vittime del Covid-19.

La cerimonia si svolgerà in forma ridotta nel rispetto delle prescrizioni anti contagio.

“A chi ci ha lasciato durante questo anno e alle loro famiglie vogliamo offrire il risarcimento della memoria - spiegano il sindaco Giuseppina Giovannoli e il presidente Avis Carlo Quattrocchi -, un luogo in cui ricordare chi ci ha lasciato a causa del coronavirus e che non abbiamo potuto abbracciare durante le ultime ore della loro vita».

Sempre domenica presso l’Avis è prevista la donazione del sangue dalle ore 7 alle ore 10.30. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Sermoneta, una stele e un albero in memoria chi non ce l’ha fatta

LatinaToday è in caricamento