rotate-mobile
Attualità Priverno

Coronavirus, spesa sospesa a Priverno

Le iniziative solidali messe in campo dal Comune di Priverno

In questo momento di epidemia da Coronavirus, dato che gran parte delle attività sono ferme, molte famiglie sono in difficoltà perché impossibilitate a lavorare e dunque a guadagnare. Il Governo ha attuato diverse misure per aiutare chi è in difficoltà ma anche i Comuni pontini stanno facendo la loro parte.

In particolare il Comune di Priverno, in collaborazione con la Protezione Civile Centro Operativo Circe e della Croce Rossa Italiana Comitato di Latina, ha lanciato il progetto Spesa Sospesa: una vera e propria raccolta alimentare alla quale tutti i cittadini possono aderire per aiutare chi in questo periodo si trova in difficoltà e non può acquistare nemmeno i generi alimentari di prima necessità.

I supermercati e le attività commerciali aderenti al progetto hanno messo a disposizione un carrello raccoglitore dove saranno raccolti generi di prima necessità da donare a tutti coloro che ne hanno bisogno. Ogni cittadino può partecipare acquistando alimenti e lasciandoli in questo carrello.

I volontari della Protezione Civile, C.O.C Centro Operativo Circe, ritireranno e distribuiranno quanto raccolto donandolo alle famiglie che realmente ne hanno bisogno secondo le indicazioni dell’ufficio  dei Servizi Sociali del Comune di Priverno.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, spesa sospesa a Priverno

LatinaToday è in caricamento